se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Abbiamo fatto 3 test e sono tutti negativi, ma i miei genitori sono ancora preoccupati…

Buongiorno, vorrei tanto parlare con un ginecologo, ho avuto 3 rapporti con il mio ragazzo, il 25 dicembre con coito interrotto, il giorno dopo mi è venuto il ciclo, il 30 l’abbiamo rifatto con precauzioni e non ha eiaculato dentro.
Sono venuti a saperlo i miei genitori, che mi hanno causato una grande fonte di stress e pianti continui.
Il mese scorso il ciclo mi è venuto il 26, dopo una giornata trascorsa alle terme quindi credo l’abbia anticipato, oggi è il 31, e non ho ancora il ciclo, 2-3 giorni fa abbiamo fatto 3 test e sono tutti negativi, ma i miei genitori sono ancora preoccupati e pensano sia incinta, aiutatemi per favore.

Francesca, 17 anni


Cara Francesca,
il test di gravidanza, ha una elevata attendibilità e va effettuato o dal primo giorno di ritardo o dopo 12/14 giorni dal presunto rapporto a rischio, tempo necessario affinchè l’ovulo fecondato risalga le tube di Falloppio e si impianti sull’endometrio, solo allora il corpo inizierà a rilasciare l’ormone della gravidanza. Da quello che ci racconti sembra che tu l’abbia effettuato nei tempi giusti e che quindi l’attendibilità sia alta. Non è necessario ma potresti ulteriormente effettuare le beta hcg del sangue per avere un’ulteriore conferma.
Spesso ci sono dei ritardi del ciclo non necessariamente correlati al rischio gravidanza ma correlati a fisiologiche oscillazioni ormonali, restrizioni alimentari, ma soprattutto stress fisico ed emotivo. Stati di ansia possono incidere e inibire la regolazione ormonale.
E’ vero che in una consulenza online non possiamo darti delle certezze assolute in quanto come ben capirai ci mancono molti strumenti operativi ma da quello che ci hai racconto puoi stare tranquilla!
E’ importante però sottolineare che il coito interrotto, per quanto sia una pratica molto diffusa, non è un metodo contraccettivo sicuro in quanto non è così facile avere un controllo completo sul corpo soprattutto in momenti di grande piacere. La sessualità è una parte importante del rapporto ma va vissuta con serenità e soprattutto in sicurezza. Per questo potrebbe essere utile confrontarti con una ginecologa oppure recarti presso un Consultorio della tua zona per avere maggiore approfondimenti su tutti i metodi contraccettivi che esistono e di scegliere quello a voi più consono. Non avere paura l’informazione è l’arma vincente per contenere i dubbi e le paure.
Un caro saluto!