se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho fatto petting con la mia ragazza: il contatto esterno può provocare una gravidanza?…

Chiedo il vostro prezioso parere per una questione probabilmente esagerata, ma che mi sta creando non pochi pensieri negativi: durante del petting con la mia ragazza premettendo che siamo entrambi vergini, che non abbiamo mai provato la penetrazione e non ci è mai stato contatto diretto tra organi genitali, al momento dell’eiaculazione, il “getto” ha decisamente sporcato il fondo schiena e la vulva,dove precisamente e in quale quantità non so dire!
Ora, di tutto ciò che è attorno alla sessualità sono informato, ma forse non abbastanza, mi sono affidato a questa lama a doppio taglio che è internet e ciò mi ha ha creato solo pensieri e paure…
Arrivando al punto della situazione: è possibile che questo contatto esterno tra sperma e vagina possa confluire in qualche modo in una gravidanza? Ho contattato La ginecologa di famiglia e mi ha detto che è rara questa cosa e vi informo che le sue precedenti mestruazioni sono arrivate il 25 gennaio 2017…
Grazie
Francesco, 24 anni


Caro Francesco,
come già ti ha detto la ginecologa di famiglia, è difficile rimanere incinta senza un rapporto completo che finisca con un’eiaculazione interna. Infatti grazie alle spinte del rapporto gli spermatozoi risalgono le tube dove dovrebbero incontrare l’ovulo maturo (nel caso della tua ragazza il periodo fertile, se ha un ciclo regolare, dal 5 al 12 febbraio) per poterlo fecondare. A quel punto l’ovulo fecondato scende verso l’utero e si installa nelle sue pareti.
Un contatto esterno con gli spermatozoi non soddisfa nessuna delle condizioni descritte, anche perchè lo sperma a contatto con aria o superfici esterne non può sopravvivere a lungo.
Riassumendo non si rimane incinta col petting ovvero con contatto esterno e senza un rapporto completo perché per gli spermatozoi è difficile trovare la strada verso le tube di Fallopio.
Facci sapere se hai bisogno di ulteriori informazioni o approfondimenti.
Un caro saluto!