se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho un ciclo abbastanza irregolare, che va dai 28 ai 40 giorni…

Salve dottoressa, premetto che ho un ciclo abbastanza irregolare, che va dai 28 ai 40 giorni, sono sotto stress causa esami universitari e ( non so se è utile) sto avendo anche gravi perdite di capelli che si pensi siano dovute ad una questione ormonale. Il mio ciclo sarebbe dovuto pressoché arrivare contando 30 giorni dall’ultima mestruazione, quindi intorno a domenica 22 , cosa che però non è avvenuta, e lo stesso giorno ho avuto un rapporto con coito interrotto. Con oggi sono passati 9 giorni da domenica (giorno orientativo) e del ciclo ancora nulla. È il caso che mi preoccupi? Può essere in corso una gravidanza? O è solo stress?

Rossana, 20 anni


Cara Rossana,
rispetto a qunto dici non possiamo darti delle risposte certe e sicure in quanto il coito interrotto non può essere considerato un metodo contraccettivo valido e sicuro, è difficile avere il pieno controllo del proprio corpo nel momento di massimo piacere. Detto ciò però ci sembra che vi sia una bassa percentuale di rischio perchè seppur il ciclo sia irregolare, a quanto dici, nel momento del rapporto a rischio, ci sembra che non fossi nel periodo fertile, ma ribadiamo che non possiamo avere nessuna certezza. Il nostro consiglio è quello di attendere con serenità l’arrivo del ciclo e se può esserti utile per tranquillizzarti potresti effettuare un test di gravidanza. Per il futuro ti consigliamo di proteggere i rapporti, potresti anche pensare di consultare il tuo ginecologo di fiducia per valutare insieme il metodo contraccettivo più adeguato alle tue esigenze.
Un caro saluto!