se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Il ciclo doveva arrivarmi attorno al 16…non ho mai un ciclo regolare…

salve, vi ho già scritto ieri riguardo la mia paura nell’essere incinta. ovvero con un ‘rapporto’ non protetto di pochissimi secondi, con una lieve penetrazione e forse qualche goccia di liquido pre-seminale, ma senza alcuna eiaculazione vera e propria. mi ero tranquillizzata del tutto, quando prima mentre facevo pipì (passatemi il termine non sapevo come esprimermi) ho notato delle piccolissime macchioline rosate, che, di solito avverto prima del ciclo vero e proprio. sono tornata in bagno e già non ne ho più. il ciclo doveva arrivarmi attorno al 16… siamo al 23 e non ho mai un ciclo regolare…ho avuto sintomi come stanchezza forte nei tre giorni passati seguiti da qualche linea di febbre, ero molto nervosa-depressa e ho dolori al seno e alla pancia tipici del pre-mestruo da una settimana. sono davvero in ansia e, con l’arrivo di queste perdite il mio timore di essere incinta è salito di nuovo. il rapporto è stato il 25 novembre. Non capisco questo ritardo e queste piccole perdite quasi invisibili. vi prego aiutatemi sto davvero male.

Anonima


Cara Anonima,
rispetto a quanto dici ci sembra proprio che possa essere ricollegato all’imminente arrivo del ciclo. Ribadiamo che non ci sembra ci siano rischi per una gravidanza rispetto al rapporto avuto, il nostro consiglio resta quello di attendere quindi l’arrivo del ciclo e se proprio può essere utile, per tranquillizzarti ulteriormente, potresti effettuare un test di gravidanza in modo tale da sfatare ogni dubbio. 
Un caro saluto!