se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Devo prendere la pillola del giorno dopo?…

Per la prima volta io e il mio ragazzo abbiamo utilizzato il metodo del coito interrotto. Io ho un ciclo mestruale di circa 35 giorni (non sempre regolare) e l’ultimo flusso è iniziato il 24 maggio. Sono preoccupata e non so se ci sia la necessità di assumere la pillola del giorno dopo oppure no, dato che il rapporto è avvenuto circa 2 ore fa.
Anonima, 21 anni


Cara Anonima,
il coito interrotto non è un metodo contraccettivo affidabile ed ha sempre un margine di rischio, poiché non abbiamo mai il pieno controllo del nostro corpo. Tale rischio aumenta nei giorni fertili della donna.
Detto ciò, visto che il rapporto è avvenuto probabilmente non nel tuo periodo fertile (anche se non è possibile individuarlo con precisione) il rischio in questo caso si riduce decisamente. 
Per e-mail ci risulta difficile poterti suggerire con esattezza cosa è meglio per te, vista anche la tua irregolarità del ciclo. Ti consigliamo di rivolgerti ad un consultorio o da un ginecologo per spiegare al meglio la tua situazione e decidere cosa fare.
Per il futuro ti suggeriamo di pensare all’utilizzo di un metodo contraccettivo sicuro per evitare rischi e vivere più serenamente la tua sessualità.
Un caro saluto!