se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

L’esame delle beta hcg potrebbe non essere attendibile?…

Gentili esperti ho beta negative effettuate dopo 40 giorni dal rapporto. Ho avuto un ciclo scarso che non è terminato del tutto ma da oggi (quarto giorno) avverto pesantezza e leggero dolore alle ovaie e ho come dei tremori uterini. Non è che le analisi si siano sbagliate e si tratta di gravidanza? In alternativa cosa potrebbero essere questi dolorini alla fine delle mestruazioni? Non ovulo mai così presto e sono irregolare con un ciclo lungo.
Tatiana

Cara Tatiana,
capiamo la tua ansia rispetto al rischio di una gravidanza non desiderata ma le analisi del sangue sono considerate un esame molto attendibile.
La beta hcg viene prodotta nel momento in cui l’ovulo fecondato si annida nell’utero e questo avviene dopo circa 7 giorni dal concepimento, in linea di massima può essere dosato dopo circa 11/14 giorni.
I sintomi che descrivi perciò potrebbero avere diverse cause, i cicli non sono sempre uguali subiscono l’infuenza ormonale, cambi di abitudini e stagioni, ansia e stress, potrebbe per esempio trattarsi di un’inizio di ovulzione; Per tranquillizzarti ulteriormente potrebbe essere utile consultare il tuo medico di base o il ginecologo, che inoltre potrebbero aiutarti a regolarizzare il ciclo.
Un caro saluto!