se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Essendo un tipo molto apprensivo dopo 19 ore ho preso la pillola del giorno dopo…

Buonasera dottori, innanzitutto grazie anticipatamente del servizio che offrite.
Mi chiamo Mara, sono una ragazza di 24 anni e ho un dubbio che mi assilla e vorrei qualche spiegazione:
il 14/12 ho avuto col mio ragazzo un rapporto a rischio nonostante abbia usato il preservativo (si è rotto) e lui ha eiaculato fuori o almeno pensa… essendo un tipo molto apprensivo dopo 19 ore ho preso la pillola del giorno dopo, premetto che le mie mestruazioni non sono molto regolari, mi dovevano venire il 24, mi sono venute il 22 della stessa durata, ma erano scarse.
Verso il 10/01 ho avuto delle perdite biancastre simil ovulazione che ancora oggi mi capita di trovare… il mio dubbio è questo: posso essere incinta? Non che la cosa mi comporti dei problemi, più che altro il colpo sarebbe per mia madre ;-)… ah… da oggi mi fa’ male il seno, cosa normale per me in fase pre-mestruale e non ho nessun sintomo di gravidanza…
Attendo una vostra risposta…
Vi ringrazio anticipatamente.,

Cara Mara,
hai fatto bene a scriverci, siamo qui a disposizione per chiarire ogni vostro dubbio.
Da quello che ci hai scritto non ci dovrebbero essere rischi che tu sia incinta per diversi motivi: hai assunto la pillola del giorno dopo nei tempi giusti, hai avuto le mestruazioni dopo il rapporto a rischio, non hai sintomi specifici della gravidanza. Le perdite chiare durante l’ovulazione sono piuttosto frequenti e, come tu stessa ci hai scritto, i dolori al seno sono riconducibili alla fase premestruale o a fisiologiche oscillazioni ormonali dovute all’assunzione della pillola del giorno dopo.
Considera che la pillola del giorno dopo può causare delle variazioni della durata e del flusso del ciclo, quindi non ti preoccupare se dovessero verificarsi anche nei mesi successivi.
Ricordati che puoi rivolgerti a noi per ogni tua richiesta!
Cari saluti!,Mara, 24 anni,20-01-2009,Sessualità,metodi contraccettivi