se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Volevo avere un chiarimento sulle false mestruazioni…

Vi volevo ringraziare per il servizio che svolgete in nostro aiuto, volevo se possibile avere un chiarimento sulle false mestruazioni possibili nel primo trimestre di gravidanza, perché io ho avuto il ciclo dopo quel rapporto ma non vorrei che si trattasse di false mestruazioni essendo state un po’ più leggere del mio solito

Ga, 21 anni


Cara Ga,
rispetto alla false mestruazioni o “falso ciclo”, c’è da dire che è molto difficile che si verifichi, può accadere a donne che assumono la pillola e in rari casi a donne in gravidanza. Come per il ciclo mestruale, ci sono variazioni e differenze individuali. Solitamente un falso ciclo ha caratteristiche un po’ diverse dalle mestruazioni quanto a durata e quantità, ma non è sempre facile fare una distinzione precisa.
Altra cosa sono le perdite da impianto (conosciute anche come perdite di annidamento), esse fanno riferimento a quelle piccole perdite vaginali, appunto, (e generalmente di colore rosso scuro) che possono verificarsi nel momento in cui l’ovulo fecondato si impianta nella mucosa uterina. Generalmente questo tipo di perdite si presenta tra i 7 e 12 giorni dalla fecondazione e talvolta può coincidere con la data attesa per le mestruazioni, per questo è facile confondersi con l’arrivo del ciclo. Detto ciò tieni presente che i cicli non sono tutti uguali, si possono verificare delle variazioni tra un ciclo e l’altro, spesso causate da oscillazioni ormonali, cambiamenti nello stile di vita e alimentari, cambiamenti climatici ma anche ansia e stress possono incidere sul normalità del ciclo. Se proprio vuoi tranquillizzarti puoi effettuare già da ora un test di gravidanza per sfatare ogni dubbio.
Sperando di aver chiarito i tuoi dubbi ti consigliamo di tornare a scriverci per qualsiasi dubbio e perplessità.

Un caro saluto!