se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho avuto un rapporto, sempre con preservativo, e aspettavo che mi venissero le mestruazioni… ma ad oggi niente ancora!!!…

Buongiorno, mi chiamo Michela e ho 31 anni. Ho un problema o meglio ci sono delle domande che in questi ultimi giorni mi sto ponendo e avrei bisogno di un consiglio.
Ho avuto il mio primo rapporto il 13 dicembre 2008 e il ciclo è stato puntualissimo (16 dicembre). Ho avuto un secondo rapporto l’11 gennaio, un giorno prima del ciclo aspettato, che è giunto anche stavolta in perfetto orario. Poi ho avuto un rapporto il 1 febbraio, sempre con preservativo, e aspettavo che mi venissero le mestruazioni l’8… ma ad oggi niente ancora!!! Durante i giorni immediatamente vicini alla data prevista, ho avvertito comunque il fastidio tipico del ciclo in arrivo. Cosa devo pensare? Mi devo preoccupare?
,

Cara Michela,
noi pensiamo che tu non abbia ragione di preoccuparti, visto e considerato che usi un metodo anticoncezionale come il profilattico o preservativo che impedisce il contatto del liquido seminale maschile con le cavità dell’utero femminile dove si trovano gli ovuli che possono venire fecondati, solo ed esclusivamente però se vengono a contatto con lo sperma, appunto!!!
Un ritardo del ciclo mestruale può essere dovuto a diverse causa, come all’ansia "post-rapporto" che ci sembra tu abbia un po’, ma anche allo stress, ai cambiamenti di clima, a delle variazioni ormonali, all’assunzione di farmaci o droghe, ecc. Se vuoi avere rapporti sessuali senza quella fastidiosa ansia che accompagna l’attesa del ciclo mestruale, puoi farti prescrivere da uno specialista la pillola anticoncezionale, che è meno soggetta a "imprevisti" come può essere la rittura del preservativo.
Comunque, se il ciclo tarda ulteriormente puoi fare un test di gravidanza in qualsiasi momento.
Facci sapere come procedono le cose e scrivici ancora se hai altri dubbi o problemi.
Cari saluti!,Michela, 31 anni,17-02-2009,Sessualità,ciclo mestruale