se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho subito assunto la pdgd, dopo 3 giorni dall’assunzione mi è tornato il ciclo…

Salve, io avrei bisogno di un vostro chiarimento… ho avuto il ciclo l’11 gennaio durato circa 6 giorni, il settimo giorno ho avuto un rapporto senza eiaculazione ma con l’incidente del preservativo rotto.
Ho subito assunto la pillola del giorno dopo per avere solo un po di tranquillità pensando al piccolo rischio che potevo avere con il liquido prespermale, dopo 3 giorni dall’assunzione mi è tornato il ciclo e so che è conseguenza della pillola, e ora vi chiedo da quando posso
considerare l’arrivo delle prossime mestruazioni?… Grazie.
,

Cara Anonima,
la contraccezione di emergenza comporta delle modificazioni ormonali che influiscono sull’andamento del ciclo e possono dare perdite di sangue tra una mestruazione e l’altra. E’ possibile avere delle alterazioni della durata e del flusso delle mestruazioni in seguito all’assunzione della pillola del giorno dopo.
Non sappiamo se hai un ciclo regolare e quanti giorni passano di solito dal primo giorno del ciclo all’inizio del successivo. Comunque dopo aver assunto la pillola del giorno dopo non è possibile prevedere in modo attendibile quando torneranno le mestruazioni, perchè ci sono comunque diversi fattori che possono influenzarne l’andamento (stile di vita, variazioni ormonali, stress, ecc.). In ogni caso il ciclo, se era regolare prima dell’uso della pillola del giorno dopo, dovrebbe tornare regolare al massimo nel giro di due o tre mesi, in cui possono esserci oscillazini di qualche giorno dovute alle alterazioni ormonali che la contraccezione d’emergenza può dare.
Aspetta con tranquillità le prossime mestruazioni. Se nei prossimi mesi dovessi continuare ad avere delle alterazioni significative della durata del ciclo, ti consigliamo di consultare un ginecologo.
Facci sapere come procedono le cose e ricordati che puoi rivolgerti a noi per ogni tua richiesta!
Saluti!,Anonima,03-02-2009,Sessualità,metodi contraccettivi