se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Leggendo in internet ho sentito di “false mestruazioni”” che compaiono anche in gravidanza…”

Buongiorno ho una domanda che mi sta facendo preoccupare moltissimo e quindi spero in una vostra risposta!
Assumo la pillola yaz da 4 mesi e volevo sapere: l’emorragia da sospensione esclude SEMPRE una gravidanza?
Premetto che avevo avuto episodi di diarrea e assunto due antibiotici (ho sempre protetto i rapporti, e poi mi era stato detto che il bimixin non interferiva con l’efficacia contraccettiva) Solo che nell’ultimo rapporto prima dell’emorragia da sospensione io e il mio ragazzo abbiamo notato delle macchie nelle lenzuola nonostante il preservativo fosse intatto.Dopo questo episodio è arrivata l’emorragia da sospensione con un giorno di ritardo ed è durata un giorno e mezzo in più del solito. Leggendo in internet ho sentito di "false mestruazioni" che compaiono anche in gravidanza ecc.. Ora io premetto che nonostante l’emorragia sia durata un giorno in più è stata della stessa consistenza delle precedenti e anche i dolori erano più o meno gli stessi. spero in una vostra risposta al più presto.Grazie mille.,

Cara Anonima,
normalmente, se le pillole vengono assunte regolarmente, l’arrivo del ciclo esclude la possibilità di gravidanza.
Sarebbe utile sapere se dopo gli episodi diarroici, qualora fossero avvenuti entro le 4h dall’ingerimento delle compresse, hai assunto le pillole aggiuntive e se, qualora non l’avessi fatto, l’importante è che voi abbiate usato precauzioni addizionali (tipo il preservativo).
Se hai seguito tutte queste indicazioni, non ci dovrebbero essere rischi.
Ci verrebbe da escludere il "falso ciclo", perchè è un fenomeno che accade di rado.
Riguardo le perdite trovate sulle lenzuola dopo il rapporto, è possibile che non fossero del tuo partner, ma le tue. E’ frequente che la donna durante un rapporto sessuale, abbia delle secrezioni, legate principalmente all’eccitazione.
Cari saluti!,Anonima,18-03-2011,Sessualità,metodi contraccettivi