se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Non essendo stata “rassicurata”” dalle scarse probabilità ho deciso di prenderla…”

Buonasera,
vorrei gentilmente sottoporvi una domanda: questo mese al sesto giorno del ciclo col mio ragazzo abbiamo accidentalmente avuto un rapporto completo (rottura del preservativo in pieno). Per sicurezza ho chiamato il mio ginecologo, chiedendogli se era il caso o meno di assumere la pillola del giorno dopo, mi ha detto che le probabilità di essere rimasta incinta erano molto basse ma cmq non era impossibile e che stava a me valutare cosa fare, volendo poteva prescrivermi la pillola del giorno dopo. Non essendo stata "rassicurata" dalle scarse probabilità ho deciso di prenderla. Secondo lei era così necessario o potevo evitare essendo in un periodo non fertile? Non vorrei averla presa per niente e soprattutto ho paura che mi abbia fatto male fisicamente, quali sono le conseguenze dell’assunzione di questa pillola? MI scusi ma questo dubbio mi tormenta da giorni.
Grazie tantissimo dell’aiuto.,

Cara Anonima,
non possiamo aggiungere nulla di più di quello che ti ha consigliato il tuo medico: le probabilità che tu fossi rimasta incinta sono molto basse ma non si può escluderlo con certezza, ci sono casi in cui si può verificare una doppia ovulazione.
Ad ogni modo, se l’utilizzo della p.d.g.d. è occasionale non comporta problemi alla salute, naturalmente l’assunzione ormonale può portare degli effetti collaterali, come irregolarità del ciclo successivo, perdite ematiche, ma di solito questi svaniscono già col secondo ciclo, quando l’organismo si è stabilizzato.
Per questo puoi tranquillizzarti e non temere per le conseguenze. In ogni caso, se dovessi notare qualche fastidio che ti preoccupa, puoi tranquillamente contattare il tuo ginecologo per un consiglio. Per il futuro è importante fare sempre sesso sicuro, in modo da evitare la possibilità di ricorrere a precauzioni così dette di "emergenza". Quindi, se il preservativo non ti fa sentire completamente sicura, puoi valutare col tuo medico un altro metodo anticoncezioanle adatto alle tue esigenze.
Saluti!,Anonima,28-01-2011,Sessualità,metodi contraccettivi