se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Per la pillola contraccettiva, ci sono degli esami da fare?…

Buongiorno!
Vorrei sapere se, prima di prescrivere la pillola contraccettiva, la ginecologa richiede degli esami. se sì quali? e come si fa a capire se una donna è “idonea” all’assunzione?
Grazie e buona giornata.
ps. colgo l’occasione per ringraziarvi della vostra disponibilità nei nostri confronti, siete davvero gentilissimi e molto disponibili.
Grazie di cuore

Giulia, 22 anni


 

Cara Giulia,
prima di tutto grazie per i complimenti ci fa sempre piacere avere un riscontro positivo!
Detto ciò, tieni presente che prima di prescrivere un contraccettivo ormonale è necessario un quadro anamnestico, dove il ginecologo si informa della salute della donna. Per un uso appropriato del contraccettivo, è bene sempre consultare, come del resto faria tu, il proprio ginecologo, solo attraverso un esame accurato e analisi specifiche, ci si può accertare di essere idonei alla somministrazione e si può individuare il tipo di pillola più adatto alle proprie caratteristiche ed esigenze, riducendo così anche i possibili effetti collaterali. Bisogna quindi evitare assolutamente assunzioni fai da te!
Sperando di aver chiarito i tuo dubbi ti invitiamo acsriverci nuovamente per qualsiasi dubbio o perplessità.
Un caro saluto!