se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho dimenticato di assumere una pillola, ma non so quale…

Salve,io il mese scorso ho dimenticato di assumere una pillola, ma non so quale. Me ne sono accorta l’ultimo giorno,vedendo che avrei dovuto prenderne un altra il giorno dopo,quindi presa dal panico l’ho presa subito. Le perdite sono avvenute nel periodo giusto ma è stato meno abbondante. Essendo al mare quei giorni,ho usato l’assorbente interno, ma questa volta mi ha causato dei problemi,scivolava in continuazione e una volta mentre ero in bagno è scivolato giú completamente. Oltretutto mi causava problemi nel fare pipì, con l’assorbente non riuscivo poi l’ho tolto e la pipì è uscita a fiume da sola. Comunque l’assorbente era poco sporco di sangue, diversamente dal solito. Questi episodi non mi erano mai accaduti ma non ho voluto dargli tanto peso quindi ho iniziato il nuovo blister di pillole. Ora la mattina mi viene spesso un po di nausea,durante il giorno ho delle specie di crampi e doloretti all’addome e uno strano mal di schiena che va e viene senza un apparente motivo. Sono un po preoccupata,secondo lei potrei essere incinta?
Letizia, 18 anni

Cara Letizia,
la presenza del ciclo da sospensione, seppur poco abbondante, dovrebbe farti stare tranquilla, dimenticare una pillola è pericoloso nella prima settimana, ma da come scrivi sembra che la non assunzione sia avvenuta a ridosso della fine del blister; l’assorbente interno può dare dei fastidi se non si inserisce nel modo giusto, ma crediamo che le difficoltà che hai avuto non siano legate ad una possibile gravidanza indesiderata.
La sintomatologia che descrivi, ora che hai iniziato il nuovo blister, può essere dovuto a tanti fattori: stress, ansia, cambi di stagione, ecc, ad ogni modo ti consigliamo di confrontarti col tuo medico o ginecologo che conoscendo la tua storia clinica saprà consigliarti per il meglio.
Speriamo d’esserti d’aiuto!
Un caro saluto!