se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho avuto diversi rapporti non protetti iniziati senza preservativo…

Gentile dottore,
le scrivo per avere dei chiarimenti su alcuni miei dubbi.
Il mio ultimo ciclo l’ho avuto dal 26 ottobre al 1 novembre e mi è arrivato con 5 giorni di anticipo. In questo mese doveva arrivarmi ieri 29 novembre ma ancora non è arrivato. In questo mese ho avuto diversi rapporti con il mio ragazzo tutti iniziati senza preservativo che abbiamo poi però sempre usato dopo circa 10-15 minuti di penetrazione senza la suddetta precauzione, tuttavia tutti i rapporti sono terminati con eiaculazione esterna nel preservativo. Ho avuto rapporti anche nei giorni fertili con le modalità sopra descritte. Da un paio di giorni a questa parte ho mal di testa, seno dolorante, sono facilmente irritabile, ho molta fame, secchezza vaginale ed inoltre oggi avevo dolori al basso ventre che si intensificavano se tiravo la pancia dentro o se la cinta dei pantaloni scendeva, con meteorismo. Ho il ciclo irregolare ma la mia domanda è: ci sono possibilità di una gravidanza in queste circostante? Questi dolori sono legati al ciclo in arrivo? Grazie in anticipo

Anonima, 19 anni


Cara Anonima,
in base a quello che ci scrivi si potrebbe pensare che gli attuali sintomi che si manifestano siano quelli della fase premestruale ed è quindi possibile che a breve arriverà il ciclo.
Ti ricordiamo che affinché si verifichi un concepimento è necessario che ci sia un’eiaculazione interna in vagina in assenza di  contraccettivi e che la donna deve trovarsi nel suo periodo fertile.
Tuttavia, da quello che ci dici non possiamo darti una risposta certa e sicura, poiché, se i vari rapporti che hai avuto sono avvenuti a breve distanza da loro, può esserci qualche possibilità che lo sperma fuoriuscito durante le prime eiaculazioni si sia depositato nelle ghiandole alla base del pene, da cui può essere liberato nei successivi rapporti. Per questo è importante mantenere una pulizia particolarmente accurata tra un rapporto e l’altro e utilizzare il preservativo fin dall’inizio del rapporto sessuale. 

Per ora aspetta con serenità l’arrivo del prossimo ciclo, se poi dovesse verificarsi un particolare ritardo puoi effettuare un test di gravidanza a partire dal 12°-14° giorno dall’ultimo rapporto avuto oppure lo puoi effettuare sin dal primo giorno di ritardo.
Torna a scriverci quando vuoi…
Un caro saluto!