se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho avuto un rapporto a rischio a causa della lacerazione del preservativo…

Salve, Venerdi 22 ho avuto un rapporto a rischio con la mia ragazza a causa della lacerazione del preservativo. L’eiaculazione è avvenuta fuori ma credo sia possibile che per qualche frazione di secondo fossi ancora dentro. Dopo due ore lei ha preso la pillola “Norlevo”, la domenica ha avuto una lievissima perdita di sangue, nei giorni seguenti delle piccole macchie, nausea e senso del vomito.
Mentre negli ultimi giorni fa la pipì molto spesso ed ha avuto un po di febbre ma probabilmente non c’entra. L’ultimo ciclo è iniziato il 22 agosto con qualche giorno di ritardo mentre il 22 settembre quando è accaduto il rapporto a rischio ancora non gli era arrivato. La pillola ha funzionato? E dato che stava già aspettando il ciclo prima della pillola, adesso quando dovrebbe arrivargli?

Stefano, 18 anni


Caro Stefano,
rispetto a quanto dici ci sembra proprio che potete stare tranquilli, la tua ragazza ha assunto la pdgd nei tempi e modi previsti, le probabilità che non abbia fatto effetto sono quasi nulle, quanto prima viene assunta la pillola maggiore sarà la sua efficacia. Tieni presente che dopo l’assunzione della contraccezione di emergenza in alcuni casi si possono presentare degli effetti collaterali, a volte possono esserci delle ripercussioni sul ciclo a causa del grande apporto ormonale dato dalla pillola. Questi effetti possono presentarsi nella forma di ritardi o anticipi, il tutto dovrebbe tornare nella normalità dopo due/tre cicli, inoltre tra gli effetti collaterali meno comuni possono comparire stanchezza, mal di testa , vertigini, tensione o dolore al seno , sanguinamenti intramestruali, dolore pelvico. Quindi ci sembra che il tutto rientri nella norma, ma se dovessero persistere per più tempo vi consigliamo di contattare un ginecologo di fiducia.
Sperando di aver chiarito i tuoi dubbi ti invitiamo a scriverci nuovamente per qualsiasi perplessità.
Un caro saluto!