se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto non protetto…

Salve a tutti,
Ho una domanda che mi assilla da un po, essendo molto ansiosa vorrei delle spiegazioni a riguardo.
Io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto non protetto il 14 ottobre durato molto poco perché non amo avere rapporti non protetti perciò è venuto fuori tramite stimolazione manuale, finito tutto lui si è pulito e sciacquato, poco dopo presi dalla foga lui è rientrato ma l’ho fatto uscire immediatamente perché so che il rischio si moltiplica con due rapporti ravvicinati.
Ora, il ciclo sarebbe dovuto tornare oggi (23 ottobre) ma per quanto molto preciso non torna mai come il mese prima, sempre qualche giorno dopo o prima, in più è un periodo molto stressante per me. Aggiungo che tecnicamente il 14 non era un giorno fertile (secondo la mia app del ciclo), inoltre il seno mi fa male, ho delle leggere perdite e crampi, come normalmente mi succede qualche giorno prima del ciclo.
Vorrei chiedervi se secondo voi ci sono rischi concreti per quanto riguarda una gravidanza. Grazie mille!

Gio, 19 anni


Cara Gio,
rispetto a quanto dici non dovrebbero esserci rischi per una gravidanza, anche se non vi sono certezze assolute quando i rapporti non sono protetti fin dall’inizio come giustamente sottolinei anche tu. Di fatto l’eiaculazione è avvenuto all’esterno anche se nel secondo rapporto vi è stata solo una penetrazione senza protezione se come dici non ti trovavi nei tuoi giorni fertili i rischi sono quasi nulli. Vorremmo però ribadire l’importanza di utilizzare sempre il preservativo o un metodo contraccettivo valido soprattutto nei rapporti consecutivi, infatti non basta una buona pulizia del pene per eliminare residui di sperma, gli spermatozoi rimangono in vita nelle ghiandole che si trovano vicino alla base del pene e quindi possono fuoriuscire anche nelle prime fasi dei rapporti successivi. Inoltre anche affidarsi al calcolo dei giorni fertili non è un buon metodo i cicli non sono tutti uguali e di conseguenza anche l’ovulazione, spesso sbalzi ormonali, un diverso stile di vita o alimentare, ma anche ansia e stress possono influire sulla regolarità. Detto ciò i sintomi di cui ci parli ci fanno presupporre l’imminente arrivo del ciclo, aspetta quindi con serenità delle mestruazioni.
Un caro saluto!