se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho avuto un rapporto non protetto con il mio fidanzato…

Vi contatto perchè ho un terribile dubbio che mi sta logorando dentro.
Giorno 22 settembre ho avuto un rapporto non protetto con il mio fidanzato con il metodo del coito interrotto.
L’ indomani come da mie previsioni è arrivato il mestruo.
Però leggendo su internet sui rischi di gravidanza mi sono fatta prendere dall’ansia e dallo stress, provocandomi anche problemi all’intestino. È da un mese che mi porto questo dubbio dietro ed adesso sono al 34°giorno e non mi sono ancora arrivate le mestruazioni. Ed è per questo che vi contatto.
Volevo sapere se è da escludere la possibilità del rischio di gravidanza essendomi arrivate le mestruazioni il giorno dopo del rapporto e se il ritardo di adesso è dovuto allo stress?
Vi prego di rispondermi..nell’attesa vi ringrazio e vi sa saluto.

Agata, 23 anni


Cara Agata,
rispetto a quanto dici ci sembra che non vi siano rischi gravidanza, anche se è difficile dare certezze assolute in questa sede, di fatto però il ciclo è arrivato. Tieni presente che il coito interrotto non è un buon metodo contraccettivo in quanto è difficile avere il controllo totale sul proprio corpo durante il momento di massimo piacere, inoltre anche il calcolo dei giorni fertili non da certezze assolute, i cicli non sono tutti uguali vi possono essere delle variazioni tra un ciclo e l’altro come sbalzi ormonali, cambiamenti nello stile di vita o alimentari ma anche ansia e stress possono incidere sulla regolarità. Probabilmente, riguardo la causa del ritardo, come giustamente hai sottolineato, può essere preso in considerazione il periodo di stress ed ansia che stai vivendo,  per poterti tranquillizzare  potresti effettuare un test di gravidanza in modo tale da chiarire ogni eventuale dubbio.
Un caro saluto!