se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

In caso di esito negativo al test posso escludere una gravidanza?…

Gentili esperti è passato un mese dal rapporto a rischio. Ho fatto dei test di gravidanza risultati tutti negativi. Ho un ciclo irregolare e una cisti funzionale che è da poco scoppiata causando dolore addominale, dopo una settimana è arrivato il ciclo. Tuttavia (forse mi lascio suggestionare da tutto quello che si legge su internet) noto che il ciclo è un pò meno abbondante del solito ma soprattuto con poco dolore mentre solitamente ho un ciclo molto doloroso. Inoltre ho i capezzoli sensibili e prurito al seno. Sono in cura per ovaio policistico con sinopol e pelvilen act. Volevo fare alcune domande:
1) il ciclo può essere meno doloroso a causa del pelvilen?
2) con il ciclo posso fare il dosaggio delle beta hcg su sangue? E questi farmaci/integratori che assumo possono falsare il risultato?
3) dopo un mese dal rapporto a rischio ( dopo non ho più avuto rapporti) in caso di esito negativo posso escludere completamente e con certezza una gravidanza?
Vi prego se potete di rispondere al più presto perché ormai non dormo da un mese. Vi ringrazio in anticipo.
Tatiana, 21 anni


Cara Tatiana,
capiamo la tua preoccupazione ma per rispondere con precisione alle tue domande secondo noi sarebbe necessaria la consultazione del medico che ti ha in cura e ti ha prescritto i farmaci; in ogni caso proveremo ad aiutarti a fare un po’ di chiarezza.
Innanzitutto i test di gravidanza sono molto attendibili, si fanno già dal primo giorno di ritardo,  perciò nel tuo caso dopo un mese è esclusa una gravidanza, confermato anche dall’arrivo del ciclo. L’esame delle beta HCG, si può effettuare anche durante il flusso, puoi farlo se ciò ti può rendere più tranquilla.
Riguardo l’influenza dei farmaci potrebbe essere che il pelvilen, che è un integratore che agisce su stati infiammatori e dolorosi abbia un effetto sul ridurre il dolore del ciclo. Viceversa questi fqarmaci potrebbero non avere alcuna interazione con l’esito delle beta HCG.
Ci colpisce la tua forte ansia legata al rischio di una gravidanza nonostante gli evidenti segni del tuo corpo che la escludono, i sintomi di cui parli potrebbero essere dovuti a svariate cause come la cisti, i farmaci, oscillazioni ormonali o altro…
Perciò ti suggeriamo di rivolgerti al tuo medico per avere maggiori dettagli, in una ocnsulenza online è difficile se non impossibile fare diagnosi precise mentre invece è fondamentale tenere in considerazione la specificità della storia clinica di ognuno.
Per il futuro per evitare rischi e vivere serenamente la tua sessualità puoi pensare di utilizzare un metodo contraccettivo.
Un caro saluto!