se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Vorrei sapere se la pillola presa domenica è stata assorbita…

Salve, vorrei un parere… Sabato 16 aprile ho dovuto assumere il farmaco Monuril per problemi di cistite, questo farmaco però
mi ha causato dei problemi diarroici infatti la sera stessa ho avuto una leggerissima e brevissima scarica. Ho avuto un rapporto protetto e poi un altro, non completo. Verso mezzanotte ho assunto la pillola e non ho avuto problemi poiché non ho avuto alcuna scarica. Domenica, verso mezzogiorno, ho avuto un’altra leggerissima scarica. Verso le 17 ho preso un’altra bustina di Monuril per completare il trattamento per la cistite; questo mi ha causato altre due leggere scariche liquide. Alle 22.20 ho assunto la pillola, però, tre ore e mezza dopo, cioè verso l’una e 30, ho avuto un’altra leggerissima scarica. Poi sono andata a dormire e non ho preso altre pillole pensando che non fosse necessario. Il giorno dopo, cioè oggi verso mezzogiorno in poi ho avuto altre due scariche, sempre leggere. Martedì, cioè domani, termino il blister e ho deciso di prendere precauzioni per i prossimi rapporti durante la settimana di pausa e anche durante la prima settimana del nuovo blister per essere totalmente sicura. Vorrei sapere se la pillola presa domenica alle 22.20 è stata assorbita o se ne avrei dovuto prendere un’altra e se sono coperta. Grazie.,

Cara Anonima,
se si manifestano vomito o diarrea entro tre-quattro ore dall’assunzione della compressa, l’efficacia contraccettiva potrebbe diminuire.
Da quello che ci scrivi nel tuo caso potrebbe esserci un certo rischio per la pillola assunta domenica.
In questi casi è opportuno continuare la normale assunzione giornaliera, ma adottare ulteriori precauzioni contraccettive almeno per i sette giorni successivi, come tu hai già pensato di fare.
Restiamo a tua disposizione qualora dovessero servirti altri chiarimenti.
Cari saluti!

,Anonima,19-04-2011,Sessualità,metodi contraccettivi