Quali sono i pro e i contro della pillola e del cerotto?...

Quali sono i pro e i contro della pillola e del cerotto?…

Quale dei due metodi è più sicuro?…

Salve a tutti!!
Non è la prima volta che mi rivolgo a voi, ma proprio perchè avete saputo chiarire dei miei dubbi precedenti, vorrei chiedervi un’altra cosa.
Vorrei cominciare ad usare un metodo contraccettivo diverso, fino ad ora ho avuto rapporti solo con il preservativo… purtroppo in internet ho trovato dei pareri molto soggettivi e quindi non riesco a farmi un’idea dell’attendibilità di questi metodi. Vorrei sapere quali sono i pro e i contro riguardo all’assunzione della pillola e l’utilizzo del cerotto. Quale dei due metodi è più sicuro?
Ho letto che entrambi provocano gonfiore, non solo del seno ma anche di tutto il resto del corpo, é davvero così?
Inoltre, che esami bisogna fare prima di cominciare ad usarli? Posso rivolgermi ad un medico di famiglia o devo comunque fare una visita dal ginecologo? Perchè qui c’è un altro problema… io non so a chi rivolgermi! Vorrei provare ad andare in un consultorio, ma non so nella mia zona dove posso trovarli. Io abito nelle vicinanze di Castelfranco… mi rendo conto di avervi fatto un sacco di domande… vi ringrazio già in anticipo per il vostro aiuto!!!
Aspetto una vostra risposta,
grazie mille!!!

Mary


Cara Mary,
le controindicazioni del cerotto sono le stesse della pillola: non va applicato in caso di ipersensibilità ai principi attivi, disordini cardiovascolari, trombosi, embolie, tumori ormono-dipendenti (del seno, della cervice, dell’utero, della vagina) o epatici, disfunzione epatica e renale, emicrania e sanguinamento genitale.
Anche gli effetti collaterali indesiderati sono simili a quelli dei contraccettivi orali: sintomi mammari, spotting vaginale e dismenorrea.
Rispetto alla pillola tradizionale, i vantaggi del cerotto vengono da un minore impegno epatico (cioè a carico del fegato) e dall’efficacia anche in presenza di vomito e diarrea. L’applicazione settimanale, inoltre, solleva dall’impegno dell’assunzione quotidiana.
D’altro lato, l’efficacia contraccettiva del cerotto può essere compromessa nelle donne con peso uguale o superiore a 90 kg. Un altro svantaggio è rappresentato dalla possibilitò di distacco del cerotto e dalla comparsa di irritazioni nei punti d’applicazione. La sicurezza contraccettiva è sovrapponibile a quella della pillola: l’indice di insuccesso è di 0,44-1,35 contro lo 0,08-1,2 della pillola.
Ad ogni modo, non è possibile generalizzare ed è necessario rivolgersi ad un ginecologo per capire il metodo contraccettivo più adatto ad ogni donna.
Il consultorio più vicino alla tua città dove puoi rivolgerti in forma gratuita è a Via dei Carpani, 16/Z 31033 – Castelfranco Veneto. Telefono 0423/732733 e 0423/732734.
Speriamo di esserti stati utili, a presto!