Tutti i rapporti sono avvenuti con una penetrazione di un minuto...

Tutti i rapporti sono avvenuti con una penetrazione di un minuto…

Salve,
ho bisogno di un parere esperto. Il mio ultimo ciclo risale al 22 agosto, questo mese di settembre mi è arrivato il 26 mattina (dunque un po’ in ritardo). Durante il mese di giugno ho avuto 3/4 rapporti. Tutti i rapporti sono avvenuti con una penetrazione di un minuto, se non di meno, senza preservativo, ma poi protetto fino alla fine con eiaculazione assolutamente esterna. Solo il primo rapporto, avuto due giorni al termine del ciclo, non è stato protetto, ma il mio ragazzo è uscito abbastanza prima dell’eiaculazione. Il punto è che mi è arrivato un ciclo molto strano. Il primo giorno è stato abbastanza normale, ma già dal secondo giorno era poco e molto acquoso. Ho sporcato solo un assorbente. Le macchie erano rosa e acquose che sono andate sempre più scemando. Infatti ieri che era il terzo giorno già non c’era quasi più nulla, come se fosse l’ultimo giorno di ciclo. Oggi è davvero inesistente, a parte qualche volta che trovo le macchie sulla carta. Ma l’assorbente pulito. No n so spiegare, ho sempre avuto un ciclo di 5 giorni, con il secondo giorno molto abbondante e anche un po’ il terzo. Adesso incece è stato poco e acquoso con colore nel rosa. Ho letto di tutto su internet, come false mestruazioni e sto andando nel panico più totale. Non so cosa pensare. Potrebbe essere possibile? O potrebbe essere una cosa "normale"? Che devo pensare … Aiuto per favore ..
,

Cara Giuly,
nonostante avere rapporti non protetti da inizio rapporto e/o con coito interrotto comporta sempre dei rischi, riteniamo che l’arrivo del ciclo possa essere la conferma che tu non sia incinta.
In generale, c’è da dire che è molto difficile che si verifichi un falso ciclo, può accadere a donne che assumono la pillola e in rari casi a donne in gravidanza. Come per il ciclo mestruale, ci sono variazioni e differenze individuali. Solitamente un falso ciclo ha caratteristiche un pò diverse dalle mestruazioni quanto a durata e quantità, ma non è sempre facile fare una distinzione precisa.
Detto ciò, è possibile che le variazioni che hai notato nella quantità e durata delle mestruazioni abbiano cause diverse: stress, cambio di stagione, alimentazione, sbalzi ormonali, assunzione di farmaci e /o droghe, etc…
A questo punto ti consigliamo di tranquillizzarti, se non dovessi riuscirci puoi effettuare un test, giusto per toglierti ogni dubbio.
Un caro saluto!,Giuly, 21 anni,30-09-2014,Sessualit�-SeSso � meglio,spotting

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it