Ho rapporti sempre protetti ma il ciclo ha ritardato…

Ho rapporti sempre protetti.Oggi giorno di ovulazione per la prima volta si sono presentate delle perdite e sono in ansia.Vorrei chiarimenti sul ciclo.

Ho 16 anni ho sempre avuto un ciclo regolare tranne lo scorso mese che ha ritardato di 1 settimana.
Ho rapporti sempre protetti.
Oggi giorno di ovulazione per la prima volta si sono presentate delle perdite non mi è mai successo e sono un po in ansia avrei bisogno di chiarimenti, informazioni e rassicurazioni
Grazie

Jessica, 16 anni


Cara Jessica,
anche se abbiamo poche informazioni sulla tua storia personale proveremo a fare delle ipotesi che possono tuttavia avere una validità concreta solo successivamente ad una valutazione medica da parte di uno specialista. Infatti solo chi ha raccolto le informazioni anamnestiche (informazioni sulla vita e le condizioni di salute di un individuo) insieme ad una valutazione pratica sulla persona fisicamente presente può fare una diagnosi definitiva.
Prima di tutto quando ci parli di “perdite” non sappiamo se ti riferisci a tracce ematiche o di altro genere (muco cervicale o secrezioni di altra tipologia).
Se parliamo della prima ipotesi possiamo dirti che il fenomeno dello spotting, ossia il sanguinamento che può verificarsi tra una mestruazione e l’altra, è una manifestazione molto comune nelle giovani donne e non necessariamente la sua presenza ha un significato patologico o è riferibile ad una gravidanza.
Anche il ritardo mestruale che hai notato può dipendere da tanti fattori tra cui i cambiamenti ormonali che possono avvenire nel corso dello sviluppo ma anche i passaggi stagionali ma anche le variazioni legate alla dieta e agli stati umorali. E’ ormai dimostrato che anche lo stress può giocare  un importante ruolo nella regolarità del ciclo mestruale di una donna.
In ogni caso, se i tuoi rapporti sono stati sempre protetti non c’è motivo di temere una gravidanza indesiderata. Se tali manifestazioni dovessero persistere nel tempo ti suggeriamo di rivolgerti al tuo ginecologo di fiducia o se ancora non ne hai uno puoi recarti al consultorio più vicino alla tua abitazione dove troverai personale esperto pronto ad aiutarti. Ti ricordiamo che il servizio è completamente gratuito.
Un caro saluto!