E’ la mia prima relazione e nell’ultimo periodo ho molti pensieri…

Non ho mai avuto un rapporto. Qualche settimana fa facendo del petting con il mio ragazzo e toccando i suoi pantaloni ho constatato che erano umidi…

Salve sono una ragazza di 16 anni. Permettendo che sia la mia prima relazione, nell’ultimo periodo ho molti pensieri. Ho un ritardo nel ciclo di 3 giorni e non ho mai avuto un rapporto. Qualche settimana fa facendo del petting con il mio ragazzo e toccando i suoi pantaloni ho constatato che erano umidi.
Tornata a casa mi sono toccata al di sopra del tessuto delle mutande, è possibile che sia a rischio di gravidanza? La domanda può essere banale ma questo ritardo mi fa pensare. Anche se cominciata la scuola e lo sport questo ritardo può essere causato anche dallo stress?

Ocean, 16 anni


Cara Ocean,
comprendiamo i pensieri che in questo momento sembrano affollarsi nella tua mente, spesso chi è alle prime esperienze vive con dubbi e perplessità che riguardano la sfera della sessualità, un’area ancora tutta da scoprire e da conoscere. Quindi è del tutto normale essere un pò pensierosi…Detto ciò, speriamo di fornirti qualche piccolo suggerimento che possa tranquillizzarti e darti maggiore chiarezza. Innanzitutto è importante sapere che affinché ci sia un concepimento è necessario avere un rapporto non protetto con eiaculazione interna e la donna deve trovarsi nel suo periodo fertile che, generalmente in un ciclo regolare di 28 giorni, cade tra l’11° e il 18° giorno. Quindi, questa fascia di giorni sono senz’altro i più rischiosi. Per questi motivi attraverso il solo petting non si può restare incinta, il fatto che tu abbia trovato la biancheria intima inumidita probabilmente è dovuto all’eccitazione che comporta sia nell’uomo che nella donna delle secrezioni, ma questo non è un elemento di rischio per una gravidanza. Riguardo il ritardo, tu stessa hai fatto un collegamento importante con l’inizio della scuola e dello sport, il ciclo mestruale può risentire di variazioni dovute allo stress e a cambiamenti climatici, e inoltre in una stessa donna il ciclo può variare di mese in mese. Quindi ti consigliamo di stare tranquilla e attendere serenamente l’arrivo del ciclo.
Speriamo di esserti stati di aiuto.
Un caro saluto!