Ho avuto un rapporto orale e "manuale " con il mio attuale ragazzo...

Ho avuto un rapporto orale e “manuale ” con il mio attuale ragazzo…

Buongiorno, voglio scrivere agli esperti perché è da due settimane che sono tirata come una corda di violino. Allora premetto di essere vergine e di non aver mai fatto petting… allora circa un paio di settimane fa ho avuto un rapporto orale e “manuale” con il mio attuale ragazzo durante il quale lui si è toccato per un pò senza venire…e poi ha cominciato a masturbare me senza però farmi “le dita” quindi solo stimolando il clitoride. È possibile che ci sia il rischio di una gravidanza? ( scusate la mia ignoranza al proposito…). il dubbio mi sale anche perché è da un paio di mesi che ho un ciclo “strano”; fino a giugno avevo un ciclo abbondante con forti dolori alla pancia che duravano circa 5 gg. in questi due mesi invece ( nei quali , devo ammettere, ho avuto un notevole calo di peso da 51/52kg a cira il mio peso attuale di 47 kg) ho avuto perdite molto scarse che sono durate circa 4 gg; in questo mese in particolare mi sono venute il 1 settembre e prima del ciclo ho avuto per la prima volta un caso di spotting, durato tre giorni prima che cominciassero le mestruazioni, e durante la fase mestruale ho avuto perdite molto poco abbondanti e di un rosso acceso.
vi prego di rispondermi perché sono veramente molto agitata… cordiali saluti e grazie in anticipo

Anonima


Cara Anonima,
ti tranquillizziamo subito dicendo che non corri alcun rischio; con la masturbazione e la stimolazione manuale degli organi genitali non è possibile rimanere incinta.
Affinché avvenga un concepimento deve esserci un rapporto con penetrazione ed eiaculazione interna alla vagina durante i giorni fertili della donna.
Ci sembra di capire che i cambiamenti del tuo ciclo sono precedenti alla tua esperienza sessuale, perciò potrebbero essere dovuti al tuo calo di peso e tieni presente che il ciclo subisce anche le influenze dei cambiamenti ormonali ed emotivi.
Ti consigliamo di rivolgerti al tuo ginecologo di fiducia per capire meglio le cause di questi cambiamenti.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it