A scuola un programma speciale per giovani campioni

A scuola un programma speciale per giovani campioni

Intervista a Nicola Zonta, pallavolista del Club Italia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Grazie al programma ‘Studenti-atleti’ riesco a conciliare lo studio e lo sport“. Nicola Zonta frequenta l’istituto di istruzione superiore ‘Tommaso Salvini’ di Roma e gioca nel campionato di serie A2 di pallavolo con il Club Italia. Da quest’anno fa parte del progetto voluto dal Miur, in collaborazione con il Coni, dedicato a tutti i giovani che praticano sport ad alti livelli e che vogliono portare avanti un percorso scolastico. “I professori sono molto collaborativi e capiscono l’impegno che io metto nello sport– ha dichiarato Zonta- con le interrogazioni programmate e altre agevolazioni, riesco a gestire il mio tempo“.

Pochi mesi fa Nicola Zonta ha vinto il campionato nazionale giovanile Crai under 18 con la società ‘Volley Segrate’, un’esperienza che gli è rimasta dentro: “è stata una vittoria entusiasmante e gratificante– ha concluso l’atleta- e mi sono ispirato a Nikola Grbic (attuale allenatore della nazionale Serba e della BluVolley Verona), che è stato un grande palleggiatore. Per me è un esempio sia in campo che fuori“.  Nicola Zonta spera di crescere, a livello scolastico e sportivo, e sfrutterà fino in fondo questa occasione con il Club Italia e con l’istituto Salvini.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it