Il dopo The Voice di Frances Alina: la sua musica a colpi di soul

Il dopo The Voice di Frances Alina: la sua musica a colpi di soul

Diregiovani l’ha incontrata qualche settimana fa per parlare dei suoi nuovi progetti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Quando la musica è il tuo destino neanche la timidezza può cambiare le cose.

Da bambina, forse, Frances Alina non avrebbe mai immaginato di poter salire un giorno su un palco e cantare. Sua madre – Cheryl Nickerson, cantante gospel – la costringeva ad accompagnarla in qualche performance del gruppo “Ancient Souls”. Lei accettava ma senza troppa convinzione. Oggi, Frances ha fatto della musica una professione.

Diregiovani l’ha incontrata qualche settimana fa per parlare dei suoi nuovi progetti.  

Dopo il successo di “Nomentana”, Frances ha pubblicato “Forse mi va”. Due brani positivi che, come ha raccontato la cantautrice, parlano di “evadere da uno stato d’ansia e fare cose più frivole”.

Nelle canzoni di Frances si fondono urban, soul e contaminazioni elettroniche.

frances alina

In “Forse mi va” il groove rallentato del brano viene scandito dai beat di Zibba. L’artista e produttore è il principale artefice dello “svezzamento” di Frances con l’italiano. “Mi ha tolto da quella forma di imbarazzo che ho sempre avuto nello scrivere in italiano. Con lui c’è un momento iniziale che sembra quello con l’analista e da questo dialogo nasce un testo”, ha spiegato nell’intervista. 

La voce di Frances fa il resto. Calda e avvolgente si sposa benissimo con le sonorità soul della musica dell’artista.

Da The Voice of Italy a Radio2 Social Club

Qualcuno ricorderà Frances per la sua partecipazione a  “The Voice of Italy” nel team di Emis Killa e arriva in semifinale. Poi viene notata da Luca Barbarossa che le propone di entrare a far parte della “Social Band” della trasmissione radiofonica “Radio2 Social Club”, in onda tutte le mattine dalle 10 alle 12 su Radio2, nella quale ancora oggi, per la seconda stagione consecutiva, Frances è “Resident Singer”.

Il 12 ottobre 2017 pubblica “Follia Indolore”, il suo primo brano inedito, scritto da Emilio Munda e Piero Romitelli, prodotto da Roberto Cardelli, entrato qualche mese prima tra i 60 finalisti della sezione “Nuove Proposte” del Festival di Sanremo.

Il 28 settembre 2018 esce per l’etichetta Platonica “Nomentana”, il suo secondo inedito scritto insieme a Zibba.

Sempre nel 2018 si presenta alle selezioni di “Sanremo Giovani 2018” e arriva tra i 69 finalisti con il brano “Forse Mi Va”, che pubblica il 22 febbraio 2019 per Platonica/UMA Records.

È stata, inoltre, una delle quattro coriste dell’“Evergreen Tour” di Calcutta, partito nell’estate 2018 dallo stadio di Latina e dall’Arena di Verona, proseguito nei primi mesi del 2019 in tutti i palazzetti italiani.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it