Ho avuto 4 rapporti con il mio ragazzo, due dei quali mi preoccupano.

Ho avuto 4 rapporti con il mio ragazzo, due dei quali mi preoccupano…

Salve, ho un’ansia che non mi fa dormire.
Sono in ritardo di un giorno, ho i dolori premestruali ma non mi è ancora tornato il ciclo.
Ho avuto 4 rapporti con il mio ragazzo, due dei quali mi preoccupano.
Uno: avevo il ciclo al secondo giorno, senza preservativo, ma lui è sicuro di essere venuto fuori.
Due: alla fine del ciclo, si è rotto il preservativo ma non era venuto, io ero nel basso periodo di fertilità. Ho sempre avuto un ciclo regolare quindi penso che anche l’ovulazione lo sia. Ho paura del liquido prima dell’eiaculazione.
ci sono alte possibilità? È solo l’ansia che lo fa ritardare?

Anonima, 20 anni


Cara Anonima,
comprendiamo la tua preoccupazione, è naturale avere dei dubbi sui rapporti sessuali soprattutto in giovane età. 
Premettiamo che i rapporti non protetti hanno sempre un margine di rischio, il coito interrotto infatti non è un metodo sicuro poichè non è possibile controllare il proprio corpo soprattutto in un momento di piacere. In entrambi i rapporti da te descritti sembrerebbe che non sia avvenuta un’eiaculazione interna, e ciò non dovrebbe esporre a dei rischi ma come dicevamo non è possible escludere un margine di rischio seppur basso proprio perchè le variabili sono diverse, come l’ovulazione che non è possibile identificare precisamente perchè anche in un ciclo regolare potrebbe anticipare o tardare. Per questo è sempre consigliato usare il preservativo sin dall’inizio del rapporto ed anche durante i giorni del ciclo. 
Ora un giorno di ritardo non è molto, ed il ciclo può subire anticipi o ritardi anche per altri fattori come oscillazioni ormonali, cambi stagionali, ansia o stress. Con la sola consulenza online non possiamo darti una risposta certa quindi se lo ritieni necessario potresti effettuare un test, effettuabile già dal primo giorno di ritardo.
Per il futuro ti consigliamo di utilizzare sempre un metodo contraccettivo sicuro per vivere serenamente la tua sessualità.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it