Ho avuto di nuovo queste perdite rosa e muco striato di sangue.

Ho avuto di nuovo queste perdite rosa e muco striato di sangue…

Salve
Scrivo qui per avere un consulto e dei chiarimenti riguardo a quello che mi succede.
Un mese fa ho fatto del petting con il mio ragazzo (senza rapporti sessuali) con eiaculazione esterna (sulla pancia e lontana dalla vagina).
Aspettavo il ciclo  a metà marzo (19 marzo per la precisione). 
Dopo questo episodio di petting, circa 3 giorni dopo  , sono entrata in periodo fertile ( ho l app Flo e mi calcolava che il periodo fertile sarebbe iniziato dal 6 marzo in poi data la mia ultima mestruazione e non avendo anche un ciclo di 28 giorni) . In teoria ho ovulato in quei giorni anche perché ho iniziato ad avere fenomeno
di spotting ( non è la prima volta che mi capita) lieve predite rosa o con muco striato di sangue a giorni alterni. 
In concomitanza del ciclo, ho avuto di nuovo queste  perdite rosa, muco striato di sangue e qualche perdita marrone, alche ho pensato che si stesse preparando ma nulla. 
Inoltre , il 4 aprile, dopo un leggero fastidio alla pancia, nel pulirmi ho notato  sangue e quindi ho pensato che mi fosse venuto perché per metà giornata ho avuto questo scarso flusso e perdite marroni .. ma già dalla sera più nulla come se si fosse bloccato.

La mia preoccupazione potrebbe essere L insorgere di una gravidanza ma lo vedo altamente impossibile dato che non ho avuto rapporti sessuali e ne tantomeno rapporti sessuali completi…
con la sola pratica del petting, se anche accidentalmente mi fossi toccata esternamente con qualche dito sporco, non credo di aver potuto instaurarla data la mancata penetrazione…e poi ci siamo anche puliti subito dopo. 
Ora non so a cosa sia dovuto questo ritardo e sono piuttosto in ansia e sotto pressione…
C’è da dire però che questo tipo di fenomeno mi è capitato a luglio dove ebbi 1 mese di ritardo e il mio ginecologo disse di aver avuto  un ovulazione ritardata a causa soprattutto dello stress di quel periodo.  
Io al momento non capisco se L ovulazione è ritardata anche questa volta in quanto , al di là di quest’ultimo fenomeno di spotting di 2 giorni fa, sembra sempre che stia  in ovulazione con perdite bianca e muco ( a tratti tendente al giallo scuro come se si stesse preparando) quando mi pulisco 
Cosa posso fare?
Posso stare tranquilla ed evitare ulteriori paranoie che influiscono sul mio stress?
Ringrazio anticipatamente
 
 
 
 
 
Anonima
 

Cara Anonima,
comprendiamo la tua preoccupazione ti diamo delle informazioni in più cercando di rassicurarti. 
Devi sapere che affinchè vi sia un concepimento deve esserci un rapporto completo con penetrazione ed eiaculazione all’interno dei genitali femminili durante i giorni fertili della donna, che solitamente cadono in un ciclo regolare tra l’11° ed il 18° giorno. 
Con il petting, e quindi con un contatto solo esterno, non si può rimanere incinta, come tu stessa ipotizzi, nel tuo non vi è stata penetrazione e l’eiaculazione è stata esterna. 
Il ritardo del ciclo ed i fenomeni di spotting potrebbero essere dovuti a diversi fattori. Il ciclo in una donna infatti, non è sempre uguale, subisce l’influenza di diversi fattori quali oscillazioni ormonali, cambi stagionali, periodi di ansia e stress che possono causare ritardi o anticipi così come flussi più o meno abbondanti. Anche l’ovulazione non è così facile da prevedere perchè può anticipare o tardare. 
Ti consigliamo quindi di provare a rasserenarti, poichè l’ansa non farebbe altro che aumentare il ritardo. 
Se il ritardo dovesse continuare ed anche i fenomeni di spotting ti consigliamo di consultare il tuo ginecologo per approfondire le cause e trovare la giusta soluzione al tuo caso. 
Un caro saluto! 
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it