È possibile che prendere la pillola ad orari diversi possa causare spotting?

È possibile che prendere la pillola ad orari diversi possa causare spotting?…

È possibile che il fatto di prendere la pillola ogni giorno ad orari diversi (es. 7:15-7:00-7:30) possa aver provocato lo spotting ? I mesi scorsi la prendevo sempre allo stesso orario, e questo mese invece, a causa dello stress mi sono trovata a non avere un orario fisso, ma appunto che varia di mezz’ora.

Anonima


Cara Anonima,
piccole perdite di sangue, dette spotting, si possono verificare anche in donne che assumono un contraccettivo orale. Tra le cause vi può essere anche una non corretta o irregolare assunzione della pillola. E’ preferibile assumere quindi la pillola all’incirca alla stessa ora, in modo da prevenire fenomeni di spotting oltre ad eventuali rischi.
Vi possono essere anche altre cause, come il dosaggio ormonale della pillola che si assume, che potrebbe non essere adatto alle caratteristiche fisiche della donna. In questo caso è necessario comprendere insieme al ginecologo se sia il caso di modificare il contraccettivo per scegliere un dosaggio ormonale diverso. Oggi esistono molti contraccettivi tra cui la donna può scegliere in base alle proprie esigenze. 
Ti consigliamo, in caso lo spotting dovesse continuare, di recarti dal tuo ginecologo di fiducia per capire quali siano le cause effettive ed eventualmente, se necessario, cambiare il contraccettivo scegliendone uno “su misura”.
Se vuoi puoi tornare a scriverci.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it