Alcuni sostengono che nel liquido preseminale non ci siano spermatozoi...

Alcuni sostengono che nel liquido preseminale non ci siano spermatozoi…

Buonasera, ho assunto la pillola yaz per l’ultimo blister fino al 15/07…il ciclo da sospensione mi era arrivato il 14/07 e terminato il blister ho deciso di smettere di assumerla. Ho avuto poi rapporti protetti con preservativo e solo in un momento il mio ragazzo l’ha infilato senza preservativo…ma è durato poco solo qualche secondo, poi abbiamo proseguito con preservativo in modo sicuro, controllando anche a fine rapporto se era tutto intatto. alcuni ginecologi sostengono che nel liquido preseminale non ci siano spermatozoi…
ho un paio di domande in merito: è possibile che in quel momento del rapporto senza preservativo (avvenuto il 23/07) possa essere successo qualcosa e che ci possa essere un rischio gravidanza ? (prima di assumere la pillola facevamo senza preservativo…il cosiddetto salto della quaglia…per molto tempo, ero rimasta incinta solo quando lui era venuto dentro di me purtroppo)…quindi volevo sapere se per quel poco di tempo poteva essere successo qualcosa…?
e la seconda domanda è: quando dovrei aspettare il prossimo ciclo ? quanto tempo ci vuole prima che mi ritorni data la sospensione della pillola ?
Grazie

Anonima


Cara Anonima,
rispetto a quello che ci racconti non dovrebbero esserci significativi rischi, in quanto non vi è stata una eiaculazione completa nè rapporti consecutivi.
In letteratura la diatriba sul liquido preseminale è ancora aperta e controversa in quanto gli studi sono realizzati con una bassa numerosità di soggetti, motivo per cui i risultati di queste ricerche non possono essere completamente generalizzabili. Secondo alcune ricerche il liquido preseminale non dovrebbe contenere spermatozoi mobili.
Difficile stabilire in questa sede l’arrivo del ciclo, potrebbero esserci, dopo l’interruzione della pillola, delle irregolarità ma variano da persona a persona in funzione della risposta dell’organismo.
Potrebbe essere utile confrontarti con il tuo ginecologo e valutare la situazione in maniera più approfondita e scegliere eventualmente un altro metodo contraccettivo che rispecchia maggiormente le vostre esigenze.

Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it