La villa di Willy, il principe di Bel-Air ora è su Airbnb

L'iniziativa per i 30 anni della serie
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Trent’anni fa Willy – quello che sarebbe diventato il principe di Bel-Air– bussava alla porta di una casa mastodontica e iniziava la sua nuova vita con lo zio Phil e la sua famiglia. Oggi quella villa è su Airbnb, in occasione delle celebrazioni per l’anniversario. A rendere possibile l’iniziativa è stato Will Smith. L’attore ha collaborato con il team di Airbnb per rendere possibile l’accesso dei fan alla villla. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Airbnb (@airbnb) in data:


Stanze lussuose, graffiti sui muri, il guardaroba di Willy, una piscina gigantesca e ritratti di famiglia originali. I fan della serie ritroveranno tutto come è stato lasciato 30 anni fa. Al momento, però, la permanenza è concessa ai soli residenti di Los Angeles.

Gli interessati, una coppia alla volta, potranno pernottare per massimo una notte in una sola ala del palazzo. Accessibili la camera da letto di Will, il bagno, la sala da pranzo e un’area a bordo piscina. Il costo dell’esperienza? Solamente 30 dollari a persona.

Per l’occasione, Airbnb farà una donazione ai Boys & Girls Clubs di Filadelfia, ente che sostiene i giovani una lunga serie di servizi: dalle attività ricreative a programmi di specializzazione.

Le celebrazioni dell’anniversario di Willy, il principe di Bel-Air continueranno con una reunion del cast su HBO Max. 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it