Per People è Michael B. Jordan l'uomo più sexy del 2020

Per People è Michael B. Jordan l’uomo più sexy del 2020

L'attore è il 35esimo a ricevere lo speciale riconoscimento del magazine
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – È Michael B. Jordan l’uomo più sexy del 2020 per People. L’attore, inteprete di Adonis in Creed e Erik Killmonger in Black Panther, si è aggiudicato il titolo succedendo a John Legend e a Idris Elba, che lo hanno detenuto rispettivamente nel 2019 e nel 2018. Un riconoscimento particolare che la star 33enne ha accolto piuttosto bene: “È una bella squadra di cui far parte”, ha detto nel numero di People a lui dedicato.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da People Magazine (@people)

Michael è il 35esimo uomo a far parte della speciale ricorrenza del magazine americano. Il quinto di origini afroamericane. La notizia è stata svelata al Jimmy Kimmel Live, dove Jordan è intervenuto.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da People Magazine (@people)

Ancora single ma con una vita privata molto chiacchierata, appassionato di cucina e di videogiochi, Michael in pochi anni ha saputo conquistare il pubblico, non solo femminile, con la sua carriera e con il suo impegno nel sociale.

Quest’anno lo abbiamo visto sempre in prima linea per sostenere il movimento Black Lives Matter e da tempo ha fondato una casa di produzione, la Outlier Society Productions, per incrementare sempre di più una politica di inclusione nel cinema. La società impone ai propri registi di scegliere persone che lavorino nei film senza distinzione di razza o genere.

Nonostante ciò, l’attore sa di non poter piacere sempre a tutti: “Puoi avere tutte le più buone intenzioni al mondo – ha detto Michael a People – ma puoi comunque essere al centro di qualche controversia o ricevere commenti negativi. Qualche volta è necessario fidarsi dell’universo. Bisogna credere in se stessi e fare cosa senti sia giusto.

Pic by Joshua Kissi

Convinzioni che sono sicuramente merito della famiglia che Michael ha avuto: “Mia madre e mio padre hanno sacrificato molto per me, mia sorella e mio fratello. Sono grato. Sinceramente loro hanno avuto un grande impatto su di me, su chi sono e su come mi comporto ogni giorno. Senza loro tante cose di me non sarebbero le stesse”.

E la famiglia dell’attore è orgogliosa anche di questo traguardo annunciato da People: “Quando mia nonna era viva – ha raccontato Michael – collezionava i numeri (di People, ndr) e mia madre li leggeva, così come mia zia. Questo avrà sicuramente un posto speciale per loro”.

 
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it