Prendere la pillola per un tempo continuato potrebbe diminuire il suo effetto?…

Buonasera dottori,
io assumo la pillola yaz da agosto 2020 dopo averla interrotta per un mese poichè non ne avevo piú bisogno, dopo un anno e mezzo che la assumevo.
Per il momento comunque è tutto ok, il ciclo arriva puntuale all’ultima pillola placebo e tutto bene.
Vi scrivo perchè ho letto di una ragazza rimasta incinta dal momento che assumeva una pillola da ben cinque anni, ed essendo a basso dosaggio questa non ha più fatto effetto su di lei.
Mi sono quindi preoccupata e vorrei capire se anche la pillola yaz è a basso dosaggio e come dovrei fare per capire se questa pillola non fa più effetto su di me. Il fatto di prenderla per tanto tempo continuato fa sì che non faccia più effetto ?
Grazie
P.S quando ho interrotto l’assunzione della pillola per un mese ho avvertito la mia ginecologa che mi ha consigliato di evitare queste interruzioni cosi brevi, e infatti non ho più intenzione di interromperla.
L’ultima visita che ho fatto risale circa a marzo 2019, visita in cui mi è stat prescritta la pillola yaz, non sono più andata poichè non ci sono mai stati problemi di alcun tipo.

 

Anonima


Cara Anonima,
è naturale avere dei dubbi, proviamo a darti delle informazioni in più per tranquillizzarti.
Innanzitutto devi sapere che la pillola, se presa in modo corretto, e quindi senza dimenticanze, è un contraccettivo con un’ elevatissima attendibilità; funziona sospendendo l’ovulazione e quindi impedendo la fecondazione.
Su internet si trovano spesso informazioni poco veritiere, il consiglio è quello di consultare siti medici specializzati e attendibili e comunque di chiedere sempre il parere del proprio medico e ginecologo se si vogliono avere maggiori dettagli. Nel tuo caso se la pillola non ti dà problemi o effetti collaterali non devi preoccuparti. Le pillole anche se con un dosaggio ormonale più basso non sono meno efficaci ,anche se prese per un lungo tempo.
L’effetto contraccettivo della pillola può essere ridotto se se vi sono delle dimenticanze, in caso di episodi di vomito o diarrea o vi possono essere interferenze con alcuni farmaci come per esempio alcuni antibiotici.
Ti consigliamo di chiedere maggiori informazioni al tuo ginecologo che ti ha prescritto la pillola per rassicurarti, inoltre, è preferibile recarsi per una visita dal ginecologo una volta all’anno per un controllo di prassi, anche se non vi sono problemi.
Un caro saluto

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it