Youth panel, oggi l’incontro sui rischi della rete

Dal cyberbullismo all'hate speech, un confronto con l'Agenzia Dire
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Si è conclusa la settimana di formazione dello Youth panel, il gruppo di consultazione giovanile italiano del ministero dell’Istruzione e della Commissione Europea per la sicurezza in rete. Oggi i circa 40 giovani, guidati dagli esperti dell’agenzia di stampa Dire, hanno approfondito il tema del cyberbullismo. Gli studenti e le studentesse diventeranno infatti dei veri e propri ambasciatori dell’uso consapevole della Rete, partecipando attivamente alla diciottesima edizione del ‘Safer Internet Day’ 2021 (Sid), in programma il 9 febbraio, Giornata mondiale per la sicurezza in Rete.

Non una vera lezione ma un confronto, quello che si è svolto questo pomeriggio in streaming. Partendo dalla riflessione sulle leggi attualmente in vigore sul cyberbullismo, i ragazzi e le ragazze di ‘Generazioni Connesse’ hanno parlato delle loro esperienze online. Racconti di episodi realmente vissuti che aiuteranno i loro coetanei a orientarsi meglio nel ricco e a volte ambiguo mondo del web. Sono i social, soprattutto, i luoghi virtuali in cui aumenta il rischio di fenomeni come il sexting e l’hate speech. Per questo conoscere meglio il funzionamento delle piattaforme e educare a un corretto comportamento online, diventa sempre più importante.

Il 9 febbraio, Giornata nella sicurezza in Rete, il consorzio che promuove il Sid organizzerà un evento online in cui giovani e istituzioni si confronteranno per riflettere sui rischi e le opportunità delle nuove tecnologie. Partner del consorzio che promuove il Sid in Italia, oltre al ministero dell’Istruzione, sono: l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, la Polizia di Stato, il ministero per i Beni e le Attività Culturali, gli atenei di Firenze e ‘La Sapienza’ di Roma, Save the Children Italia, Telefono Azzurro, la cooperativa Edi onlus, Skuola.net, l’Agenzia di stampa Dire e l’ente autonomo Giffoni Experience.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Chiara Adinolfi
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it