Abbiamo provato ad avere un rapporto senza preservativo…

Salve,
sabato scorso per la prima volta io e la mia ragazza abbiamo provato ad avere un rapporto senza preservativo (24/04/21) ma è stato per pochi secondi dopo abbiamo messo il profilattico, confrontandomi con lei il giorno dopo mi ha detto che aveva avvertito un qualcosa di bagnato ma essendo la prima volta senza pensa che sia stata lei , due giorni fa(27/04/21) mi ha detto che ha iniziato ad avere uno dei sintomi ovvero il seno gonfio, ora mi ha detto che dovrebbe avere il ciclo giorno 12/05/21 ma dice che gli potrebbe venire il 7/05/21 è possibile che sia rimasta incinta? È normale che il seno gli gonfi in così pochi giorni se lei lo è ?
Premetto che io quando non avevo il preservativo non ero venuto e prima di metterlo mi era uscita una piccola goccia di liquido pre eiaculatorio…aspetto con ansia una sua risposta
cordiali saluti

Alessio


Caro Alessio,
è naturale avere un po’ di ansia quando ci si approccia alla sessualità, proviamo a darti maggiori informazioni.
Da ciò che scrivi, il rapporto non protetto si è limitato alla fase iniziale della penetrazione e l’eiaculazione sarebbe avvenuta quando indossavi il preservativo.
Devi sapere che affinché si possa innestare una gravidanza deve esserci stato un rapporto completo non protetto con eiaculazione all’interno dei genitali femminili, durante il periodo fertile della donna che in un ciclo regolare di 28 giorni cade tra il 11° e il 18° giorno.
La sensazione di bagnato in una fase iniziale del rapporto può essere riconducibile alle secrezioni vaginali che la donna può rilasciare durante l’eccitazione con la funzione di lubrificazione o essere del liquido pre seminale, che, secondo studi scientifici, non contiene spermatozoi e non sarebbe in grado di fecondare.
Non sembrerebbero esserci le condizioni che possano far pensare ad una gravidanza e i sintomi che manifesta la tua ragazza potrebbero indicare la fase dell’ovulazione e la preparazione del ciclo mestruale.
Per il futuro, per vivere serenamente la sessualità ed evitare situazioni di rischio, vi suggeriamo di continuare ad utilizzare il preservativo sin dall’inizio del rapporto o in alternativa valutare insieme altri possibili metodi contraccettivi (pillola, cerotto, anello vaginale) che vi facciano sentire sicuri, potete chiedere consiglio al ginecologo o presso un consultorio.
Un caro saluto!
2021-08-16T09:59:15+02:00