Tg Ambiente: Riciclo rifiuti, Banda larga, Enel Messico, Cinghiali, Terremoto [VIDEO]

Tg Ambiente

AGENZIA ECONOMIA CIRCOLARE PER FAVORIRE RICICLO RIFIUTI
E’ allo studio un’Agenzia nazionale sull’economia circolare. Lo dice il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, per il quale la strategia dello sviluppo sostenibile e quella sul cambiamento climatico, “non sono più solo questioni ambientali ma riguardano la strategia economica ed industriale del Paese nel XXI secolo”. Apertura del ministro anche sul pacchetto Ue dell’economia circolare. “Condividiamo la proposta e siamo assolutamente virtuosi- dice- di certo vogliamo regole chiare e uguali per tutti”.

CIA, STRADE-BANDA LARGA PER GIOVANI IN AGRICOLTURA
I giovani vanno incentivati a intraprendere la ‘carriera’ agricola, anche dando servizi come la banda larga e una viabilita’ sostenibile. E’ l’invito del presidente Cia, Dino Scanavino, per il quale “i giovani si avvicinano all’agricoltura soprattutto tramite gli istituti e le Facolta’ di agraria, ma in realta’ il turnover degli imprenditori e’ ancora molto basso, in media del 5-6%. Ancora troppo poco” secondo Scanavino.

ENEL COSTRUISCE IL PIÙ GRANDE FOTOVOLTAICO DELLE AMERICHE
Con un investimento da 650 milioni di dollari Enel ha avviato la costruzione dell’impianto solare fotovoltaico di Villanueva a Viesca, nello Stato messicano di Coahuila. L’operazione avviene attraverso la controllata messicana per le rinnovabili Enel Green Power Mexico.
Villanueva, coi suoi 754 MegaWatt, e’ il piu’ grande impianto fotovoltaico in costruzione nel continente americano e il piu’ grande progetto solare di Enel a livello mondiale.

I CINGHIALI SONO UN MILIONE, NON SOLO A GENOVA
Con oltre un milione di esemplari diffusi in Italia la presenza dei cinghiali nelle citta’ ormai non e’ piu’ purtroppo una curiosita’ ma un rischio concreto per i cittadini, anche a causa dei numerosi incidenti stradali che hanno provocato vittime. Lancia l’allarme la Coldiretti dopo la cattura dei cinghiali sul lungomare e sulle spiagge di Genova. Negli ultimi dieci anni-secondo le stime della Coldiretti- il numero dei cinghiali presenti in Italia e’ praticamente raddoppiato.

TERREMOTO, TASK FORCE PER VETERINARI E ALLEVATORI
Una task force a supporto di veterinari e allevatori per affrontare l’emergenza terremoto. L’Associazione nazionale medici veterinari italiani e Zoetis si alleano e lanciano Re.agire, il progetto che porta aiuti concreti. Secondo le stime di Coldiretti sono piu’ di 25.000 le aziende agricole e le stalle coinvolte in 131 Comuni, oltre 10.000 gli animali morti o feriti per i crolli, lo stress e il freddo, decine e decine i casi di aborti e malattie infettive segnalati, ridotta del 30% la produzione di latte e ad oggi l’85% degli animali sopravvissuti non ha ancora un ricovero stabile.