se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho avuto un rapporto dove si è rotto il preservativo…

Buongiorno, il 17 maggio ho avuto il ciclo, il 26 maggio ho avuto un rapporto dove si è rotto il preservativo con eiaculazione all’esterno, ma ho preferito prendere la pdgd.
Stamattina mi sono alzata con mal di pancia da ciclo, faccio la pipì ed era sporca di sangue come se avessi il ciclo, ma a me doveva venire il 16 giugno. È normale? Che succede? Sono incinta?
Grazie mille

Anonima, 20 anni


Cara Anonima,
è sempre bene assumere la pillola del giorno dopo in casi di effettiva emergenza e sotto consulto del medico in quanto il contraccettivo è un farmaco a tutti gli effetti e in quanto tale potrebbe causare diversi effetti collaterali; tra questi cefalee, nausea, dolori al ventre o alla schiena ma potrebbe anche incidere sull’andamento del ciclo.
Infatti il corpo è sottoposto ad un elevato e improvviso dosaggio ormonale attivando quindi risposte non funzionali che servono all’organismo per trovare nuovi equilibri. Questo può comportare episodi di spotting e quindi di perdite oppure potrebbero esserci anticipi o ritardi sul ciclo. Queste irregolarità dovrebbero rientrare in due o tre mesi. Quindi puoi stare tranquilla!
Qualora queste irregolarità dovessero persistere puoi confrontarti con la tua ginecologa di riferimento oppure recarti presso un Consultorio della tua zona per approfondire la situazione. 
Un caro saluto!