se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho avuto un rapporto non protetto col mio ragazzo al seguito del quale ho assunto la EllaOne…

Salve! Il giorno 30 ho avuto un rapporto non protetto col mio ragazzo al seguito del quale ho assunto EllaOne. Il normale ciclo mestruale sarebbe dovuto arrivarmi il 6 febbraio ma il giorno 4 mi sono venuti dolori mestruali anche se più lievi del solito a seguito del quale ho avuto perdite di sangue chiaro e con consistenza liquida molto più scarse del solito e che nel giro di qualche ora si sono esaurite. Nei due giorni seguenti (5-6 febbraio) i dolori mestruali sono continuati (anche se in modo più lieve rispetto al mio solito ciclo mestruale) e cosi anche le perdite che pur rimanendo più scarse del solito si sono fatte più consistenti. A questo punto, calcolando che oggigiorno 6 sarebbe dovuto arrivare il ciclo regolare, non riesco a capire se si tratta di vero e proprio ciclo mestruale o perdite ematiche dovute all’assunzione di EllaOne, potete darmi il vostro parere?

Claire, 19 anni


Cara Claire,
dopo l’assunzione di un contraccettivo d’emergenza è molto comune che si manifestino delle perdite ematiche, ma questo non capita a tutte le donne. La ripresa del ciclo mestruale dipende dal periodo del in cui la pillola è stata assunta (se è avvenuta o meno l’ovulazione).  In questa sede è difficile stabilire se le perdite che hai riscontrato siano solo perdite ematiche o il tuo vero e proprio ciclo mestruale. Se hai bisogno di una risposta certa forse potresti rivolgerti al tuo ginecologo di fiducia, che dopo averti visitato potrà rispondere alle tue domande.
Ricordati comunque i forti dosaggi ormonali possono alterare il ritmo del ciclo, pertanto è necessario proteggersi sempre durante i prossimi rapporti usando un contraccettivo esterno quale il preservativo.
Un caro saluto!