se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

L’assunzione di cannabis ha effetti sulla spermatogenesi?…

Buonasera,
scrivo per risolvere un dubbio che ho da un po’ di tempo. Io e la mia compagna non riusciamo ad avere un bambino, ci stiamo provando da settembre scorso. Lei mi accusa che il problema è che fumo sigarette e ogni tanto assumo anche thc. Per questo abbiamo deciso che potrò fumare solo fino a 8 giorni prima della sua fase ovulatoria. Secondo voi l’assunzione di cannabis ha effetti sulla spermatogenesi? E il nostro metodo di sospendere solo durante la fase ovulatoria e durante il periodo di prova del concepimento, può essere efficace?

Anonimo, 29 anni


Caro Anonimo,
purtroppo la nicotina e i prodotti della combustione provocano la liberazione nel sangue di molecole che peggiorano la qualità di ovuli e spermatozoi. È dimostrato che il fumo compromette il processo di produzione degli spermatozoi, la loro concentrazione, la motilità, la vitalità e la morfologia.
Per quanto riguarda cannabinoidi e altre sostanze d’abuso, è stato dimostrato da studi sperimentali che questi modificano il sistema riproduttivo maschile e femminile negli animali. Essi riducono la secrezione del testosterone e di conseguenza la produzione, la motilità e la capacità vitale degli spermatozoi. Non è chiaro se questi effetti si verifichino anche negli esseri umani. Gli effetti negativi delle droghe e delle sostanze d’abuso sulla fertilità spesso non sono facilmente quantificabili anche perché il loro effetto può essere notevolmente amplificato dalle modalità d’assunzione e dall’eventuale associazione con altre sostanze.
Nulla è irreversibile, ma alla lunga è possibile che queste sostanze possano interferire con la riproduzione e la sessualità. Il nostro consiglio è quindi quello di smettere o ridurre al minimo l’uso di tabacco e cannabinoidi, soprattutto in vista del vostro desiderio di avere un bambino e delle difficoltà che evidentemente state già affrontando per riuscirci.
Se hai ulteriori domande ti consigliamo di visitare la campagna rivolta a questo tema sul nostro sito sul quale potrai trovare esperti pronti ad approfondire i tuoi dubbi.
Un caro saluto!