se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho avuto dolori e perdite, sono dovute a norlevo?…

Salve!
Il mio ciclo è di 25-27 gg ed è iniziato 8/4 e il 14/4 ho avuto un rapporto a rischio dopo 9h ho assunto norlevo. Il gg 19/4 ho avuto dolori al basso ventre e perdite abbondati tipo ciclo.
Domanda: è da considerarsi come ciclo? Oppure sono perdite ematiche dovute a norlevo?
Quindi il ciclo che aspetto per il 4/5 arriverà oppure conto 25 gg a partire dal 19? Altra cosa dalle perdite del 19 (oggi 22 sono ancora presenti ma scarse) quando ovulerò (in teoria avrei dovuto ovulare tra il 18 ed il 22).
Grazie
Gaia, 23 anni


Cara Gaia,
dopo avere assunto Norlevo è frequente avere anticipazioni o ritardi del ciclo mestruale, causato dall’ apporto ormonale del farmaco. La consistenza e la durata delle perdite varia da donna a donna, in base alle reazioni del proprio corpo. In genere ci vogliono duo o tre cicli prima che il livello ormonale normale si ripristini, quindi potresti anche continuare ad avere anticipazioni o ritardi del ciclo. Per questi motivi è difficile prevedere con esattezza quando sarà la prossima ovulazione. Si possono acquistare in farmacia degli stick utili a valutare il periodo ovulatorio ma per quanto siano abbastanza affidabili, non è consigliabile affidarsi ad esse se si vuole evitare una gravidanza, ma sono più utili quando si sta cercando di rimanere incinta. È quindi consigliabile utilizzare metodi contraccettivi più sicuri.
Un caro saluto!