se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Il mio timore é che si sia instaurata una gravidanza…

Premetto, come l’altra volta, che ho un ciclo molto irregolare, dovuto anche all’ovaio micropolicistico.
La notte tra il 19 e il 20 maggio ho avuto un rapporto non protetto, con coito interrotto, lui non é venuto dentro. La mattina del venti diverse ore dopo c’é stato un altro rapporto con coito interrotto, e nuovamente non é venuto dentro. Io ho paura del famoso liquido pre-seminale, e per via di questo e anche per non turbare la mia serenità, ho assunto la pillola del giorno dopo il pomeriggio stesso dell’ultimo rapporto. Premetto inoltre che il mio ultimo ciclo risale al 4 aprile, e fino al giorno in cui ho avuto il rapporto non ho avuto nessun sintomo di ovulazione o pre ciclo.. Probabilmente vista la mia condizione mi sarebbe saltato lo stesso il ciclo, che ad oggi non si é ancora presentato. Il mio timore é che nonostante abbia assunto la pillola e lui non sia venuto dentro si sia instaurata una gravidanza. Cosa mi consigliate? Sono una studentessa fuori sede e non saprei come comportarmi.

Marina, 21 anni


Cara Marina,
il coito interrotto non è un metodo anticoncezionale efficace, in quanto è difficile per il ragazzo controllarsi nel momento di massimo piacere, ed anche la pillola del giorno dopo va considerato un contraccettivo di emergenza da utilizzare solo quando davvero indispensabile.
Rispetto al timore di una gravidanza, avendo tu assunto la pillola del giorno dopo puoi stare tranquilla. La pillola in effetti non provoca immediatamente le mestruazioni, che dovrebbero arrivare nel tempo previsto o comunque entro alcuni giorni da quando regolarmente si sarebbero dovute presentare (il diverso tempo può dipendere infatti da che giorno del ciclo hai assunto la pillola e se era in corso o meno l’ovulazione). Alcune donne comunque potrebbero avere dei cicli anticipati o ritardati. Quindi attendi serenamente l’arrivo del prossimo ciclo.
Per i rapporti successivi invece ci sembra davvero importante che tu possa parlare di persona con un esperto (ad esempio presso il Consultorio più vicino a dove attualmente abiti) per poter scegliere il metodo contraccettivo più adatto alle tue esigenze, che ti permetta di vivere senza timori e ansie la tua vita sessuale.
Un caro saluto!