se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Se i preservativi erano integri e li abbiamo utilizzati dall’inizio alla fine del rapporto, posso essere incinta?…

Salve, all’8 giorno dall’inizio del ciclo ho avuto il primo rapporto sessuale con il mio ragazzo. Abbiamo usato il preservativo, durante il rapporto, dopo aver eiaculato, si è pulito ed ha cambiato preservarito, ed abbiamo continuato. Premetto che io, purtroppo, sono molto ansiosa, e quindi ho paura di essere rimasta incinta. I preservativi erano integri entrambi, li ho perfino riempiti d’acqua. Quindi se essi erano integri, ed abbiamo utilizzato il pprofilattico dall’inizio alla fine del rapporto posso essere incinta?
Io ultimamente ho iniziato a prendere la temperatura basale per regolarmi sulla lunghezza della fase luteale, poiché ho un ciclo che varia da 24 a 28 giorni, prima della presunta ovulazione avvenuta circa il 31 gennaio la tb è bassa, circa 36.1/36.2 un giorno prima dell’ovulazione scende a 35.8/35.7 per poi risalire gradualmente a 36.6. Al 1 po ho avuto una tb di 35.6, per i restanti giorni a 36.6. Oggi, mi trovo al 7po e la mia tb è circa 36.7 (ho fatto 3 misurazioni, al momento del risveglio e due volte ha segnato 36.7 ed una volta 36.8) adesso sono molto preoccupata questo potrebbe essere sintomo di gravidanza?,Giulia, 19 anni,09-02-2015,Sessualit�-SeSso � meglio,timore gravidanza,

Cara Giulia,
da quello che ci scrivi siete stati molto scrupolosi e non ci sono motivi per pensare che il preservativo abbia dato dei problemi.
Inoltre hai avuto il rapporto all’ottavo giorno del ciclo, quini molto probabilmente non eri nel periodo ovulatorio.
Per quanto riguarda la temperatura basale, tieni presente che in genere resta costantemente alta fino a qualche giorno prima delle mestruazioni successive, quando scende di nuovo. In alcuni casi la temperatura scende il giorno delle mestruazioni o anche il giorno successivo.
In caso di gravidanza la temperatura resta mediamente alta anche il giorno del presunto arrivo delle mestruazioni e in alcuni casi potrebbe subire un ulteriore aumento. Più di 14 giorni di temperatura alta dopo l’ovulazione sono considerati  un segno di probabile gravidanza, ma tu non sei ancora a questo punto. Inoltre tieni presente che la temperatura può essere influenzata da diversi fattori quali: raffreddore, febbre, influenza; uso di medicinali o ormoni ad esempio il progesterone; infezioni vaginali; bevande alcoliche; utilizzo di un termometro diverso nello stesso ciclo; misurazione in orario diverso.
Quindi ti consigliamo di stare tranquilla e di aspettare il prossimo ciclo.
Noi restiamo a disposizione per eventuali altre richieste.
Un caro saluto!