se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Il 15 gennaio (il mio periodo fertile) io e il mio ragazzo abbiamo fatto petting nudi…

Gentile Dottore,
le vorrei porre alcune domande che mi assillano e alle quali non riesco a rispondere. Il 15 gennaio (il mio periodo fertile) io e il mio ragazzo abbiamo fatto petting nudi, eravamo in piedi, prima con il preservativo e poi senza, da premettere che io sono vergine e che lui non è venuto (mancava parecchio). Ad oggi però non mi è arrivato il ciclo, l’ultimo ciclo l’ho avuto il 3 gennaio, di solito non è regolare, inoltre il 5 febbraio ho avuto dolori al basso ventre in concomitanza dell’utero e delle ovaie (tengo a precisare che tali dolori li ho avvertiti anche altre volte, durante il periodo di ovulazione) erano delle fitte abbastanza forti. Nei giorni precedenti ho avuto tutti i sintomi della sindrome premestruale. Inoltre io assumo depaking chrono da 600 perché soffro di epilessia da circa 2 anni, sul foglio illustrativo del medicinale ho letto che può causare mestruazioni irregolari.
Ora le mie domande sono: cos’erano quei dolori ? Perché il mio ciclo non arriva? È il medicinale che assumo? È possibile rimanere incinta con il petting? Sono molto preoccupata ,Aspetto ansiosa una vostra risposta grazie in anticipo.
 ,

Cara Caterina,
con il petting, quindi con il contatto esterno degli organi, non è possibile rimanere incinta, perchè avvenga la fecondazione deve avvenire un rapporto completo con eiaculazione interna, affinchè gli spermatozoi possano raggiungere l’ovocita maturo quando la donna è fertile.
In effetti, anche l’assunzione di farmaci può influire sull’andamento del ciclo, ma i sintomi che avverti sono presumibilmente riconducibili al suo arrivo, quindi puoi tranquillizzarti, vedrai che a breve arriveranno le mestruazioni.
Un caro saluto!,Caterina, 18 anni,09-02-2015,Sessualità-SeSso è meglio,petting