se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho avuto un rapporto non protetto, siamo stati molto attenti…

Buonasera,
ho un problema da porre. Ho preso la pillola per 3 anni e ho decido di interromperla. L’ho interrotta domenica 25 gennaio e come da programma il giorno dopo mi è venuto il ciclo. Il 7 febbraio (periodo in cui sarei dovuta essere in piena ovulazione) ho avuto un rapporto non protetto, siamo stati molto attenti e non avevo perdite di nessun tipo a fine rapporto e inoltre non avevo sintomi di ovulazione(niente sensazione di bagnato o perdite strane). Ora sono passate circa due settimane dal rapporto, non ho ancora il ciclo in ritardo in quanto dovrebbe venirmi settimana prossima, ma da oggi ho dei dolorini al basso ventre, la sensazione di bagnato e delle leggerissime perdite di muco bianco. Potrebbe essere una ovulazione ritardata,
potrebbero essere sintomi di una gravidanza oppure dolori che anticipano l’arrivo del ciclo a causa del corpo che si sta riabituando alla sospensione della pillola?Sono preoccupata perchè nel caso in cui fosse una gravidanza, non sarebbe assolutamente voluta!
,Martina, 22 anni,18-02-2015,Sessualit�-SeSso � meglio,timore gravidanza,

Cara Martina,
innanzi tutto dobbiamo dirti che dopo la sospensione della pillola può accadere che ci siano delle oscillazioni del ciclo mestruale dovute alle variazioni ormonali; solitamente si devono aspettare almeno tre cicli, dopo l’interruzione, prima che il ciclo riprenda regolarmente o comunque con la frequenza e le caratteristiche precedenti l’inizio dell’assunzione dell’anticoncezionale. Detto questo però, se una gravidanza non è desiderata in questo momento, vi sconsigliamo di ricorrere al coito interrotto: questo perchè possono esserci fuoriuscite di liquido seminale anche prima dell’orgasmo o il ragazzo può non uscire abbastanza tempestivamente, in tutti i casi è necessario non avere più rapporti consecutivi perchè una parte degli spermatozoi rimane nelle ghiandole alla base del pene e può fuoriuscire anche nelle prime fasi del rapporto successivo. Insomma, è probabile che il più delle volte funzioni come metodo anticoncezionale, ma non è certo al 100%. Non sappiamo dirti a cosa siano dovuti i fastidi che avverti, ma se dovesse presentarsi un ritardo, potrai fare un test sulle urine e avere conferme certe che non sia in corso una gravidanza.
Un caro saluto!