se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Solitamente dopo quanto tempo si iniziano a vedere i sintomi di un eventuale herpes genitale contratto?…

Solitamente dopo quanto tempo si iniziano a vedere i sintomi di un eventuale herpes genitale contratto? Sul alcuni siti parlano di 2-6 giorni dal contagio, secondo voi è un periodo attendibile? se non noto nessun sintomo in questi giorni dopo una settimana posso essere sicuro che è tutto ok?
Grazie!
,

Caro Luca,
l’infezione dal Herpes Simplex è responsabile di una affezione acuta, spesso febbrile, recidivante, che si manifesta clinicamente con quadri anche molto diversi tra loro, da forme lievi e localizzate a forme gravi disseminate. La localizzazione in area genitale sebbene tipica, non esclude altre localizzazioni in aree vicine: natiche coscie, dorso. La sintomatologia e la severità dell’infezione erpetica può essere estremamente variabile da individuo a individuo, mentre alcune persone riferiscono episodi severi con bruciore, prurito e dolore nell’area genitale, altre presentano sintomi molto più lievi, sfumati o nessun sintomo. Dopo il contagio, il virus può rimanere giorni, settimane, mesi ed anche anni senza provocare alcun sintomo, altre volte si può manifestare dopo alcuni giorni dal contagio. Detto ciò se si pensa di aver contratto in qualche modo tale virus ti suggeriamo di rivolgerti ad urologo che potrà indicarti il modo migliore per fare una diagnosi.
Un caro saluto!,Luca, 22 anni,26-03-2015,Sessualità-SeSso è meglio,malattie sessualmente trasmissibili