se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Non riesco ad approcciarmi alla gente…

Ciao, nella mia zona so che c’è un consultorio magari li potrei trovarci uno sportello di ascolto. Vi direi anche il nome della mia zona ma ho visto che tutte le domande sono poi pubbliche.
Ne approfitto per esporvi un altro problema.. ovvero che non riesco ad approcciarmi alla gente. Faccio fatica e magari non sono come mi vogliono gli altri. Magari gli altri fanno amicizia subito, riescono a farsi volere… mentre io no. è davvero frustrante. Anche perche io ho bisogno delle persone, del contatto fisico, della presenza, di non essere sola e non sentirmi cosi. Sto notando inoltre ultimemente che mi scoccia abbastanza salutare la gente che non sia importante per me. Lo voglio fare, ma tendo sempre ad evitarlo. Ci sono un po’ di cose in me che mi sto accorgendo che non vanno… forse dovrei seguire il vostro consiglio e provare a indoformarmi per uno psicologo…
buona pasqua, vi ringrazio,

Cara Ronnie,
se vuoi possiamo anche non pubblicare la domanda e magari darti maggiori informazioni specifiche in privato. Le domande vengono pubblicate perché in questo modo anche ragazzi che hanno più difficoltà a scrivere possono riconoscersi e avere delle risposte ai loro vissuti; ma non c’è nessuna rigidità e se lo specifichi la tua domanda non sarà pubblicata.
Invece in merito alla tua frustrazione, effettivamente pensare di non essere all’altezza delle aspettative degli altri ci fa sentire sempre più inadeguati, è come se il corpo si chiudesse, alzasse una muraglia e non rispondesse più ai nostri voleri, come dici tu alla voglia invece di ricercare un contatto sociale. Per questo è importante che cerchi uno spazio neutro in cui poterti confrontare con queste tue difficoltà. Uno spazio in cui non ci sia alcun giudizio. Probabilmente questi atteggiamenti si fanno portavoce di una paura, di una difficoltà ad affrontare alcuni cambiamenti e in ogni fase di transizione riuscire ad avere un sostegno ci permette di sentirci sicuramente più forti.
Magari potresti cominciare a informarti se nella tua scuola c’è uno sportello di ascolto psicologico, potrebbe essere un primo passo. Altrimenti rivolgiti con fiducia al Consultorio della tua zona per un supporto e per indicazioni più specifiche.
Continua pure a scriverci se senti di averne bisogno.
Un caro saluto!,Ronnie, 17 anni,07-04-2015,Affettività