se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho dimenticato la pillola, c’è la possibilità che sia incinta?…

Buongiorno,
vi scrivo perché poco più di una settima fa ho dimenticato di assumere la pillola anticoncezionale (Yaz), mi trovavo alla fine della terza settimana di assunzione e ho avuto rapporti diverse volte dal giorno della dimenticanza a oggi. Appena me ne sono accorta ho seguito le indicazioni riportate sul bugiardino: assumere la compressa saltata, la compressa del giorno stesso in cui mi trovavo, proseguire l’assunzione delle pillole rimaste nel blister e infine saltare le 4 compresse placebo e proseguire col blister nuovo. Secondo il bugiardino ciò avrebbe dovuto garantirmi una copertura completa.
Nonostante ciò non sono tranquilla anche perché negli ultimi giorni ho sofferto di una leggere acidità di stomaco e mi sento piuttosto gonfia…Sono consapevole del fatto che dovrei fare un test ma non so da che settimana dopo l’eventuale concepimento sia opportuno farlo. Se lo facessi ora darebbe un risultato affidabile? Ripeto che sono passati una decina di giorni dalla dimenticanza.
Quindi la domanda: c’è la possibilità che sia incinta? Mi conviene comunque fare un test? Se si, già da adesso?
Grazie della attenzione!

Sonia, 19 anni


Cara Sonia,
da quello che scrivi sembra che nonostante tu abbia dimenticato una pillola hai poi seguito le istruzioni nel modo corretto e questo dovrebbe diminuire di molto il possibile rischio a cui sei stato esposta. Per poterti tranquillizzare completamente devi attendere qualche giorno per poter eseguire un test di gravidanza, i test che si possono comprare in farmacia cominciano ad essere attendibili da 12/14 giorni dopo il rapporto a rischio.
Riguardo al bruciore di stomaco e il gonfiore, non sono sintomi specifici di un possibile concepimento, ma potrebbero essere dovuti a stanchezza, affaticamento e alimentazione. L’unico modo per escludere una gravidanza è fare il test oppure attendere il prossimo ciclo.
Se hai altri dubbi o domande torna pure a scriverci.
Un caro saluto!