se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

All’improvviso ho avvertito un forte dolore al basso ventre…

Gentile dottore,
le scrivo perché sono molto preoccupata. Ieri sera sono uscita con il mio ragazzo e stavo bene, abbiamo cominciato ad avere un rapporto all’inizio tutto bene ma all’improvviso ho avvertito un forte dolore al basso ventre, sopra l’osso pubico (credo all’utero) così abbiamo smesso ma il dolore ho continuato ad averlo.. improvvisamente ho cominciato a sudare freddo e avevo un forte senso di nausea. Dopo poco ho vomitato e ho cominciato ad avere freddo. L’ultimo ciclo l’ho avuto il 29 maggio ed è finito il 3 giugno ora secondo i miei calcoli il prossimo dovrebbe arrivare 1 luglio. Nel mese di giugno ho avuto 3 rapporti tutti protetti anche se all’inizio di ognuno ci sono stati dei contatti tra gli organi senza protezione ma subito dopo abbiamo usato il metodo contraccettivo inoltre tutti i rapporti sono terminati con coito interrotto anche se c’era il preservativo, solo una volta è accaduto che sul punto di eculiare il mio lui ha cacciato il pene e il preservativo è rimasto dentro e mi è arrivato dello sperma sulla schiena e sul sedere (quel giorno probabilmente ero nel mio periodo fertile ed era 19 giugno). Questo dolore forte l’ho avvertito altre volte di solito in corrispondenza dell’ovulazione cioè a metà ciclo. Ora la prego dottore cos’è questo dolore? Quali sono le cause ? È possibile una gravidanza? ,

Cara Anonima,
in alcune donne, l’ovulazione è accompagnata dalla comparsa di un lieve dolore addominale o pelvico, chiamato "mittelschmerz", termine medico che significa "dolore della metà del ciclo".
Una buona percentuale di donne sperimenta un’ovulazione dolorosa, con ricorrenza episodica oppure abituale, in corrispondenza di ogni ciclo. E’ importante che tu capisca se questi dolori avvengono sempre in coincidenza dell’ovulazione o quando hai rapporti, così da capirne le cause.
Nello specifico, potrebbe anche trattarsi di un disturbo gastrointestinale, quindi non è detto che ci sia dell’altro.
Di certo escludiamo una gravidanza, visto che i rapporti sono sempre stati protetti, per lo più con eiaculazione esterna.
Un caro saluto!
,Anonima, 18 anni,26-06-2015,Sessualità-SeSso è meglio,disturbi del comportamento sessuale