se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Il terzo giorno di ciclo ho avuto tre rapporti non protetti con Il mio partner, tutti a coito interrotto…

Salve gentili esperti, avrei dei dubbi da risolvere. Il terzo giorno di ciclo ho avuto tre rapporti non protetti con Il mio partner, tutti a coito interrotto. Subito dopo il mio ciclo si è completamente bloccato , quando dI solito dura sei / sette giorni ed oscilla tra i 26/28 .
A cosa può essere dovuto questo blocco improvviso ? Ha attinenza con il rapporto? In più , forse a causa dell’ansia che possa essere successo qualcosa, ho dolori al basso ventre e una minzione continua.
Inoltre corro il rischio di una gravidanza indesiderata? Devo aspettare comunque un eventuale ritardo del prossimo ciclo per effettuare il test ?
Grazie Per L’attenzione, Spero di ricevere Risposta .
Cordiali saluti .

,

Cara A.
è importante iniziare spiegando che il coito interrotto non può essere considerato un vero e proprio metodo contraccettivo perchè dipendente da troppe variabili difficili da controllare.
La donna, con il coito interrotto deve interamente affidarsi alla capacità dell’uomo d’interrompere il rapporto prima dell’orgasmo. In realtà, l’idea di avere un controllo totale sul proprio organismo, soprattutto in un momento di forte eccitazione e di massimo piacere, è una falsa convinzione. Inoltre nel caso di rapporti ravvicinati, non basta una buona pulizia del pene per eliminare residui di sperma: gli spermatozoi rimangono in vita nelle ghiandole che si trovano vicino alla base del pene e quindi possono fuoriuscire anche nelle prime fasi dei rapporti successivi.
Nel tuo caso specifico possiamo dire che il fatto di avere avuto il rapporto durante il ciclo mestruale riduce notevolmente la possibilità di una gravidanza, perchè non eri nel periodo ovulatorio e quindi fertile, ma anche per questo aspetto non è possibile avere delle certezze perchè ci sono diversi fattori che possono influenzare l’andamento del ciclo e quindi anticipare o posticipare l’ovulazione.
Il fatto che il ciclo sia stato più breve può come dici tu essere dovuto ad un fattore di stress, in quanto ansia e stress possono influire sulla durata e quantità del ciclo.
Detto questo cerca di stare tranquilla e di avere sempre rapporti protetti in futuro. Se il prossimo ciclo dovesse avere un ritardo, puoi fare un test di gravidanza per escludere questa possibilità. Puoi anche effettuarlo dopo quindici giorni dal rapporto a rischio, perchè dopo questo intervallo di tempo si può rilevare l’ormone della gravidanza.
Noi restiamo a tua disposizione per eventuali altre richieste.
Un caro saluto!
,A.,29-07-2015,Sessualità-SeSso è meglio,coito interrotto